[REGIONE PIEMONTE] Novità per Biella-Santhià e Pinerolo-Chivasso

da

Un incontro che l’assessore regionale ai Trasporti ha avuto a Roma con i vertici di Reti ferroviarie italiane ha prodotto importanti novità per le linee Biella-Santhià e Pinerolo-Chivasso.

Biella-Santhià. Rfi stanzierà le risorse necessarie per l’elettrificazione inserendole nel prossimo contratto di programma. Il progetto, frutto del protocollo sottoscritto dalla Regione Piemonte con la Provincia di Biella, i Comuni di Biella e Cossato e altri soggetti, sarà presentato a breve.
L’assessore fa presente che questo annuncio rappresenta il mantenimento di un impegno contenuto nel protocollo, per il quale la Regione si sarebbe attivata nei confronti di Rfi per reperire i circa 9,5 milioni necessari.
Nei prossimi giorni Rfi e Regione convocheranno un incontro con i sottoscrittori del protocollo per la valutazione del progetto e la definizione delle fasi operative.

Pinerolo-Chivasso. Stanziati 12 milioni, di cui 5 per la soppressione dei passaggi a livello, 5 previsti dalla Regione Piemonte nei Fondi di sviluppo e coesione e oltre 2 per l’adeguamento degli apparati. Ulteriori risorse arriveranno da una rimodulazione di fondi Fsc già attribuiti al Piemonte, con l’obiettivo di reperire una parte significativa dei 50 milioni necessari per eliminare tutti gli attraversamenti sulla tratta. I progetti per le opere di viabilità sono in gran parte disponibili e sarà ora definito un cronoprogramma a partire dai passaggi a livello che presentano maggiori criticità.
Si conferma così l’attenzione della Regione per una linea strategica. Gli interventi previsti richiedono tempi non brevissimi, ma sono indispensabili per garantire affidabilità crescente e meno soggetta a fattori esterni all’infrastruttura ferroviaria.

Author Gianni Gennaro Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Fonte: Regione Piemonte
Fonte: ANSA