[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Lavoro: Panariti, azioni mirate per occupazione over 35 in Ue

da
Advertising

Udine, 23 giu – La Giunta regionale, su proposta dell’assessore
al Lavoro, Loredana Panariti, ha approvato l’adesione del Friuli
Venezia Giulia al progetto Reactivate The Hub”.

L’iniziativa, guidata dall’organizzazione Città metropolitana di
Roma, mira a supportare i cittadini europei di età superiore ai
35 anni per trovare opportunità di tirocinio, apprendistato o
lavoro in uno Stato membro dell’Ue diverso da quello di
residenza, ma anche ad aiutare le aziende europee, in particolare
le piccole e media imprese, ad individuare tra questi le figure
professionali a loro necessarie.

Il progetto, che si inserisce nel programma europeo Employment
and social innovation (Easi)-Eures 2014-20, vede la
partecipazione della Regione in qualità di organizzazione
associata e sostiene lo sviluppo di azioni destinate a persone in
situazioni di vulnerabilità, con un’attenzione particolare ai
disoccupati di lunga durata.

Come ha spiegato Panariti, “Eures ha un ruolo particolarmente
importante nei confronti dei lavoratori e dei datori di lavoro
europei. Proprio per questo della sua rete fanno parte i servizi
pubblici per il lavoro, le organizzazioni sindacali e le
istituzioni che si occupano di lavoro nelle regioni di frontiera
nonché i ministeri del Lavoro”.

Il Friuli Venezia Giulia, oltre ad essere capofila del progetto
EurAdria, tra Italia e Slovenia, è partner di Your First Eures
Job e di European solidarity Corps.

“Con Reactivate The Hub – ha dichiarato Panariti – vogliamo dare
un supporto anche agli over 35 ripercorrendo le azioni già
attuate con Yfej, ovvero benefit finanziari per candidati e
aziende, formazione linguistica e tecnica all’estero, supporto
alle spese di viaggio, oltre alla creazione di interconnessioni
di vario livello con le amministrazioni locali ed internazionali”.
ARC/MA/fc

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising
Advertisements