[Lucca] La Ego Slow Roll di mezza estate….sempre più slow, sempre più roll!

da
Advertising

Lucca –

 

In una notte non qualsiasi,  la notte per eccellenza della mezza estate, la vigilia di San Giovanni, un fiume festoso di 150 persone, tra luci e campanelli ha attraversato la città. Si tratta della seconda edizione della Ego Slow Roll organizzata dal Centro Ego Wellness Resort, che sta riscuotendo sempre più gradimento e curiosità. Un appuntamento che richiama tante persone, piccoli e grandi, ognuno con la propria bicicletta ( o precedentemente noleggiate, grazie alla collaborazione con Fast Forever Bike), che invita a fare una pedalata di gruppo, in notturna, in nome della cultura “slow” e “wellness”, ovvero di uno stile di vita attento ai valori della cura e del benessere verso se stessi e gli altri.

Il gruppo di biciclette, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza stradale, è partito da Viale Carlo Del Prete, dove ha sede l’Ego City Fit Lab, e ha percorso un circuito di 15 chilometri circa, toccando i punti nevralgici della ricchezza artistica di Lucca: città che non è stata avara nell’elargire tutto il suo fascino.

Foto di rito all’altezza del Caffè delle Mura ed estrazione di un premio tra tutti i partecipanti: una bella bicicletta che  ad Angela Cola.

Il merito dell’organizzazione dell’evento va a al Centro Ego Wellness Resort il quale, per essere promotore  di queste iniziative gratuite, oltre che allinearsi ai centri internazionali di eccellenza nel fitness, anche quest’anno è stato premiato dagli organi di settore e inserito nei Top Premium Club. “L’idea ci è venuta semplicemente aggiornandoci sulle curiosità wellness di tutto il mondo. A Detroit è un’abitudine consolidata la pratica delle biciclettate notturne, anzi, nel loro caso sono delle corse… E allora perché non farla anche noi, in una città così bella, e in tutta tranquillità?”, spiega Renato Malfatti, titolare Ego. “Ogni iniziativa – imprenditoriale o di intrattenimento – ci nasce dal lunghissimo rapporto di amore verso il nostro territorio. Diamo appuntamento a settembre, con un’edizione arricchita dei suggerimenti raccolti dagli stessi partecipanti.”

 

Fonte Verde Azzurro

Advertising
Advertisements