Firenze Giachi: «A Firenze non c'è alcun allarme amianto nelle scuole»

da
Advertising

«A Firenze non c’è alcun allarme amianto nelle scuole. E quel poco che è ancora presente nelle strutture è tutto in condizione di sicurezza è sta per essere bonificato questa estate o lo sarà comunque tra non molto. Abbiamo un piano ambizioso: bonificare tutti gli istituti entro questo mandato». Così la vicesindaca e assessora all’educazione Cristina Giachi replica al deputato M5s Alfonso Bonfaede oggi intervenenuto sul tema dell’amianto insieme al consigliere regionale Andrea Quartini e a quello del Quartiere 4 Giampiero Palazzo.

«Le strutture interessate erano 11 – ha ricordato la vicesindaca – tre sono già state bonificate, tre lo saranno nei prossimi mesi. Tra queste ultime c’è il biennio dell’Isis Leonardo da Vinci. In questo caso non solo bonificheremo la struttura ma la demoliremo per realizzare un nuovo plesso, grazie ad un intervento all’avanguardia. E non è vero che gli studenti verranno spostati, per la durata dei lavori, in una struttura con amianto. Chi lo dice mistifica la realtà e crea solo inquietudine».

«Tra le cinque che restano – ha spiegato – l’unica scuola che presenta copertura e pannellature esterne in cemento amianto è la Don Milani e saremo impegnati nei prossimi mesi a programmare anche quest’ultimo intervento. Negli altri quattro casi si tratta di presenze minimali costituite prevalentemente da tubazioni praticamente inaccessibili, visibili in copertura. In tutti questi casi l’amianto è comunque compatto e tenuto sotto controllo dai tecnici dell’amministrazione comunale».

«Siamo di fronte, dunque – ha concluso la vicesindaca – all’ennesima ondata di allarmismo ingiustificato e irresponsabile. Si è fatto un quadro lontano dalla realtà, che poggia su dati distorti o del tutto inesatti. Non si fa politica alimentando, senza giustificazione alcuna, la paura dei cittadini». (fn)

Fonte: Comune di Firenze

Advertising