Firenze Calcio Storico Fiorentino e “Fochi”. Alessio Rossi (Capogruppo articolo 1-MDP): “Una tradizione da far vivere a tutti i fiorentini”

da
Advertising

“Arriviamo dopo i “fochi” – ironizza il capogruppo di Articolo 1-MDP Alessio Rossi – però il Consiglio comunale ha approvato una mozione che sottolinea il sentimento che lega i cittadini fiorentini alle manifestazioni collegate alla celebrazione del patrono di Firenze, in particolare la finale del torneo del calcio storico e l’esplosione dei fuochi di San Giovanni.

Con questa mozione – aggiunge il capogruppo Alessio Rossi – chiediamo di aumentare le postazioni con seduta per vedere i “fochi” e questo, in particolare, per facilitare anche la visione dello spettacolo alle persone più anziane o con disabilità. In particolare potrebbero essere utilizzati spazi e strutture pubbliche da allestire con sedute nei pressi della Torre San Niccolò, della Torre della Zecca, sui Lungarni o, come avviene ora nel Camminamento di Ronda e sulla Terrazza di Saturno. Eventuali ricavi siano destinati alla realizzazione dello spettacolo pirotecnico. Inoltre – conclude il capogruppo Alessio Rossi – si chiede di concludere i “fochi” con i colori del rione del calcio storico vincente ed infine esporre la bandiera del colore vincitore del torneo sulla terrazza di Palazzo Vecchio, casa dei cittadini”. (s.spa.)

Testo della mozione:

Soggetti proponenti: Rossi, Collesei, Ceccarelli, Paolieri, Pezza, Nannelli. Guccione, Colangelo, Albanese, Bassi, Ricci, Falomi, Pugliese, Milani, Lauria e Armentano

Oggetto: per celebrare il Calcio Storico e i “fochi” di San Giovanni

IL CONSIGLIO COMUNALE

VISTA l’esperienza positiva dei posti a pagamento allestiti dall’Amministrazione nel Camminamento di Ronda della Torre di Arnolfo di Palazzo Vecchio, negli anni scorsi in occasione dei Fochi di San Giovanni;

CONSIDERATO il sentimento che lega i cittadini fiorentini alle manifestazioni collegate alla celebrazione del patrono di Firenze, in particolare la finale del torneo del calcio storico e l’esplosione dei fochi d’artificio; nonché l’effetto sui tanti turisti affascinati dallo spettacolo di costume rinascimentale che attraversa la città e che si concretizza poi nel torneo medesimo, anch’esso in costume;

RITENUTO opportuno e possibile, offrire alla cittadinanza e agli ospiti in città, altri posti con seduta, per assistere allo spettacolo pirotecnico; fatto che comporterebbe anche delle possibili entrate da destinare all’organizzazione delle manifestazioni medesime per gli anni futuri;

RITENUTO utile alla valorizzazione dell’evento evidenziare ancora più strettamente il legame esistente fra il Calcio storico, i Fochi di San Giovanni e la città;

INVITA IL SINDACO

-a prevedere nuove postazioni in luoghi dell’Amministrazione Comunale per poter osservare i Fochi di San Giovanni utilizzando spazi e strutture pubbliche da allestire con sedute, come la Torre San Niccolò, la Torre della Zecca o i Lungarni; o come avviene ora nel camminamento di ronda e terrazza di Saturno, e che tali ricavi vengano destinati alla realizzazione dei fochi di San Giovanni,

– in concerto con l’Associazione San Giovanni, a far chiudere lo spettacolo pirotecnico del 24 giugno, con i colori dei rioni del Calcio Storico e concludere con il colore della squadra vincitrice del torneo ;

– ad esporre dal terrazzino di Palazzo Vecchio la bandiera del colore vincitore del torneo 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising