[TORINO] Riqualificazione di via Monferrato

da
Advertising

E’ in agenda per martedì 11 luglio, alle 17.30 la presentazione dell’intervento complessivo che riguarderà a partire da fine agosto la riqualificazione e pedonalizzazione di Via Monferrato ai componenti del Consiglio Circoscrizionale 8.

Nel corso dell’assemblea pubblica,  saranno illustrati dall’ assessora comunale alla mobilità, Maria Lapietra,  i dettagli di una operazione di ristrutturazione che sarà effettuata a tratti, in una concertazione permanente con commercianti e cittadini per contenere i disagi, e che si concluderà all’incirca in nove mesi, restituendo i 260 metri della storica via al passeggio e alla funzione commerciale.

Lastricata in pietra di Luserna, con un cordolo centrale in ciottoli, marciapiedi coerenti, con la posa di binderi ed elementi di arredo urbano, a compimento dell’intervento, ne sarà valorizzata complessivamente la tradizione storica, in una dimensione tuttavia smart. Si pensa all’installazione di panchine dotate di wi-fi per la ricarica di cellulari e a elementi di illuminazione che rendano piacevole anche il transito serale e punti di luce sul selciato, a ridosso dei passi carrai. Sono previsti inoltre archetti portabiciclette, posacenere agli incroci, totem all’inizio e alla fine della strada per indicare gli esercizi commerciali.

Nel primo pomeriggio di oggi l’assessora Lapietra ha incontrato, nel suo ufficio di piazza San Giovanni, i rappresentanti di Edil Europa Srl, l’impresa di Torino che si è aggiudicata i lavori.

Tra le migliorie complessive che riguardano lo spazio pubblico vi è l’impegno a riqualificare contestualmente al cantiere di Via Monferrato i tratti di Via Santorre di Santarosa, tra Via Cosmo e Corso Casale e di Via Romani con la sostituzione delle lastre rotte e il rifacimento del tappeto stradale.

Circa le compensazioni ambientali è prevista la pulizia del belvedere sul Po, all’altezza della diga Michelotti, con l’installazione di panchine, la posa di pavimentazione in pietra e la messa a dimora di arbusti e piante, in sostituzione delle essenze seccate. Sarà inoltre sistemata la recinzione dello spazio giochi di corso Giovanni Lanza ed effettuata la pulizia della fontana in bronzo delle quattro stagioni, con la sistemazione del selciato, al di là della chiesa della Gran Madre.

Fonte: Comune di Torino

Advertising