[ REGIONE TOSCANA ] Federalberghi ricorre su cabina di regia, Ciuoffo: “E' loro questione interna. Mi auguro chiarimento”

da
Advertising

FIRENZE – La Regione ha composto la cabina di regia per il turismo sulla base di requisiti, valutando il numero degli associati. L’azione al Tar di Federalberghi, che è membro di Confcommercio, è quindi una questione tutta interna.

L’assessore a turismo e commercio Stefano Ciuoffo lo ribadisce commentando la decisione dell’associazione degli albergatori di impugnare il decreto dirigenziale che individua i componenti dell’organismo dopo che non è stata contemplata la designazione diretta di un loro rappresentante,

“Reputo la questione sollevata da Federalberghi una questione interna – spiega Ciuoffo -. Da parte mia posso dire che noi abbiamo agito scegliendo chi ha un maggior numero di associati. Nel loro caso, Federalberghi è parte di un’associazione piu grande e cioè Confcommercio, e Confcommercio come rappresentante ha indicato il presidente di Federalberghi Firenze. Aspetto – ha proseguito – che l’associazione chiarisca al suo interno la questione dei nomi e mi auguro che avvenga rapidamente. Comunque un loro rappresentante siederà in cabina regia. Se posso essere utile a ricomporre la frattura sono pronto a impegnarmi affinché non si creino difficoltà procedurali.

Della cabina di regia – conclude – c’è un’estrema necessita, perché senza il suo esame non possiamo emanare i regolamenti attuativi della legge regionale e quindi spero che questo stallo non danneggi l’intero sistema regionale”.

 

Fonte: Regione Toscana

Advertising