[ REGIONE TOSCANA ] 'Regiotex', Toscana partner del progetto europeo per l'innovazione delle imprese tessili

da
Advertising

FIRENZE – Promuovere sinergie ed il miglioramento delle politiche e degli strumenti a supporto dell’innovazione delle imprese della filiera tessile e abbigliamento: è l’obiettivo del progetto ‘RegioTex’ al quale la Toscana ha deciso di aderire in qualità di partner e che verrà candidato per ottenere un finanziamento europeo nell’ambito del programma Interreg Europe. Lo ha deciso  la giunta regionale con l’approvazione di una delibera presentata dall’assessore alle attività produttive Stefano Ciuoffo.

La Toscana, che aderisce in qualità di osservatore alla piattaforma tecnologica europea sull’innovazione del settore tessile-moda, ha deciso, per rafforzare il  suo supporto al settore economico di riferimento, di accettare l’invito a partecipare al nuovo progetto Interreg arrivato dal Valencia Institute for Business Competitiveness (Ivace) che è capofila del progetto.

“Le attività di ‘RegioTex’ – ha commentato l’assessore Ciuoffo – puntano allo sviluppo ed al miglioramento della competitività dei sistemi economici regionali, con un impatto diretto su crescita ed occupazione, attraverso lo scambio di esperienze e conoscenze. Obiettivo finale è dare supporto all’innovazione delle imprese della filiera tessile e abbigliamento, con particolare attenzione al tema della rivitalizzazione del settore grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie, alla sostenibilità e alla creazione di network tra paesi europei. Abbiamo perciò deciso di aderire dato che tutto ciò è coerente con le politiche regionali di supporto al settore manifatturiero, alla RIS3 e a Industria 4.0”.

Oltre che Ivace, capofila del progetto, fanno parte del partenariato di RegioTex, The European Apparel and Textile Confederation – Euratex (Belgio), North East Regional Development Agency (Romania), Province of West Flanders (Belgio), Norte Regional Coordination and Development Commission (Portogallo) e Région Hauts de France Nord Pas de Calais – Picardie (Francia).

Fonte: Regione Toscana

Advertising