Firenze Bilancio, 20 milioni per investimenti su tutta la città. Perra: “Particolare attenzione alle periferie”

da
Advertising

Investimenti su strade, piazze, biblioteche, alberature e sicurezza stradale. La giunta questa mattina ha approvato la delibera dell’assessore Lorenzo Perra sulla verifica degli equilibri – variazione di bilancio, che adesso passa al vaglio del Consiglio comunale per la discussione e l’approvazione.

“La variazione di bilancio – ha detto l’assessore Perra – introduce importanti investimenti da realizzarsi nel 2017 e finanziati con ulteriori 20 milioni di mutui, da contrarre con la Banca Europea Investimenti (Bei) a tassi estremamente vantaggiosi, che si aggiungono ai 30 milioni di mutui già previsti per quest’anno. Una variazione che consente al Comune di Firenze di fare molti investimenti da subito su tutti i quartieri della città, con particolare attenzione alle periferie”.

I nuovi investimenti fra le altre cose riguardano gli arredi per parchi giochi (83mila euro), l’acquisto di nuovi scuolabus (220mila euro), la riqualificazione di piazza Sant’Ambrogio (900mila euro), piazza Annigoni (600mila euro), piazza dei Ciompi (500mila euro), piazza Nannotti (200mila euro, che si aggiungono alle risorse provenienti dalle compensazioni urbanistiche), l’ex chiesa dei Barnabiti (80mila euro), la bonifica in via Schiff (510mila), il Torrino Santa Rosa (250mila euro, che si aggiungono ai 250mila stanziati dalla Regione), interventi ai cimiteri (250mila euro), il giardino Tivoli in viale Machiavelli (150mila), il museo Stibbert (150mila euro), Palazzo Corsini Suarez (300mila euro) l’acquisto di volumi e di attrezzature per le biblioteche (420mila euro), nuovi arredi urbani (120mila euro), l’area verde alla Stazione (180mila euro) e 2 milioni per le alberature della città.

I nuovi mutui finanziano nel 2017 anche ulteriori investimenti che avevano altre fonti di finanziamento (meno certe) per la sicurezza stradale (950mila euro), un milione per Piazza dell’Isolotto e interventi di manutenzione stradale (260mila per il Q1 e 1milione e 700 mila euro circa per ciascuno degli altri 4 quartieri).

Sono finanziati inoltre con avanzo di amministrazione investimenti in impianti sportivi: rifacimento pista di atletica impianto sportivo polivalente di Soffiano (300.000), realizzazione cabina Enel a servizio nuova palestra polivalente delle Piagge e opere di completamento (150.000 euro), riqualificazione e potenziamento aree a libera fruizione sportiva (80.000 euro), rifacimento impianto di illuminazione campo di calcio Bellariva (80.000 euro) e manutenzione straordinaria e adeguamento antincendio dell’edificio “ex Fabbri” per bando in corso (100.000 euro). E’ inserito infine il finanziamento di circa 1,7 milioni per interventi straordinari alle Piagge finanziati dal Piano periferie dello Stato del 2014.

Nella parte corrente, a fronte di alcune minori entrate (oneri di urbanizzazione) e alcune maggiori entrate (lotta all’evasione Imu) si evidenziano maggiori spese destinate al finanziamento dell’apertura delle biblioteche nei fine settimana, l’incremento delle spese per il settore sport e l’aumento delle disponibilità nel settore sociale per contrastare la marginalità. (sp)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising