[ GROSSETO ] – Contro gli allagamenti degli esercizi commerciali

da
Advertising


Venerdì, 30/06/17 14:27

Contro gli allagamenti degli esercizi commerciali


 

Ecco i contributi per l’istallazione di paratie

Via Emilia, via Calabria, via Sicilia, via Monte Rosa e via Sardegna: sono queste le vie interessate dai contributi per la realizzazione di paratie a favore di quelle attività economiche presenti nelle zone della città particolarmente soggette ad allagamenti stradali in caso di forti piogge.

Al momento, il Comune ha stanziato un totale di 20mila euro, cui i soggetti iscritti al Registro Imprese potranno attingere fino all’esaurimento del fondo. Il contributo viene concesso nella misura del 50 per cento della spesa sostenuta, al netto dell’Iva, fino ad un massimo di 500 euro per ogni paratia. Per ogni eventuale ulteriore paratia relativa ad eventuali ulteriori accessi all’attività, il contributo sarà pari a 200 euro aggiuntive. La graduatoria sarà formata secondo l’ordine di presentazione delle domande al protocollo del Comune. In caso di esaurimento dei fondi disponibili, il Comune si riserva di rifinanziare il fondo iniziale per assegnare ulteriori contributi mantenendo valida per due anni la graduatoria formata. Per l’ammissione al contributo le attrezzature dovranno rispettare tutta la normativa vigente.

Il bando è stato illustrato questa mattina nel corso di un’assemblea in via Emilia con gli operatori interessati, alla presenza del sindaco e degli assessori che hanno partecipato all’ideazione e alla strutturazione del bando: Giacomo Cerboni per il Bilancio, Riccardo Ginanneschi per le Attività produttive e Riccardo Megale per i Lavori pubblici.

“Abbiamo pensato ad un intervento che sappiamo non essere risolutivo in toto ma che può realmente migliorare la vita di tutti quegli operatori che, negli anni, hanno perso risorse e hanno subito danni a causa delle troppe bombe d’acqua che, ormai, caratterizzano il nostro clima – spiega Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto -. Abbiamo individuato quelle zone che, più di altre, presentano criticità annose. Il bando che oggi parte è smart, leggero, veloce: poca burocrazia e molta efficacia. Ed è anche retroattivo: potranno beneficiarne anche chi ha già istallato una paratia dal primo luglio dello scorso anno”.

 

La domanda di contribuito dovrà pervenire entro 31 agosto 2017 al protocollo generale del Comune. L’intero bando è scaricabarile dal sito istituzionale insieme al modulo. Gli interessati dovranno allegare le fatture relative all’acquisto delle paratie. Gli assegnatari saranno liquidati tramite bonifico.

 

 

Ecco i link:

http://web.comune.grosseto.it/comune/index.php?id=228&tx_ttnews[tt_news]=8411&cHash=6b3ed10734

http://web.comune.grosseto.it/comune/fileadmin/concorsi_comune/2017/bando_paratie_definitivo.doc

 

 



Fonte: Comune di Grosseto

Advertising