LIVORNO Primo Piano – Matrimoni e Unioni Civili a Villa Mimbelli

da
Advertising

Livorno –


La Sala degli Specchi di Villa Mimbelli

Ogni terzo fine settimana del mese

Matrimoni e Unioni Civili a Villa Mimbelli

Lo splendido scenario del Museo Fattori sarà disponibile per tutte le coppie da ottobre, al costo di 500 euro

Livorno 30 giugno 2017 – Da ottobre, in via sperimentale, sarà possibile sposarsi anche a Villa Mimbelli, al costo di 500 euro. Questa la storica deliberazione che la Giunta Nogarin ha varato nella seduta di ieri (29 giugno).

Oltre che in Sala Cerimonie di Palazzo Vecchio e nella Saletta dello Stato Civile (Palazzo Nuovo), sarà dunque possibile dal prossimo autunno celebrare matrimoni e unioni civili nella suggestiva e storica villa cittadina, sede del Museo Fattori.

I livornesi, ma anche chi viene da fuori città, avrà a disposizione il terzo fine settimana di ogni mese per scegliere di sposarsi o unirsi civilmente nella Sala degli Specchi, prenotandosi però almeno 3 mesi prima, come è richiesto dal nuovo disciplinare, approvato ieri.

Nei giorni di sabato e domenica potranno essere celebrate 3 cerimonie al mattino, dalle ore 10 alle ore 12, con una durata prevista di un’ora ciascuna. E altre 3 nel pomeriggio (dalle 16 alle 18), ma soltanto nel giorno di sabato.

Advertising