[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Terremoto Marche: una borsa spesa per contribuire a costruire scuola

da
Advertising

Udine, 1 lug – “Il Friuli Venezia Giulia ricorda e non
dimentica. Ricostruiamo insieme la scuola di Sarnano (Mc)” è la
scritta che apparirà sulle borse della spesa che il gruppo Aspiag
Service distribuirà da luglio fino al 30 settembre di quest’anno
nei punti vendita con insegna Despar, Eurospar e Interspar
presenti in tutta la regione.

Per ogni shopper che i consumatori del Friuli Venezia Giulia
acquisteranno in questo periodo Aspiag devolverà 0,01 euro e la
somma totale alla fine di settembre verrà versata alla Protezione
civile regionale che si sta occupando della ricostruzione della
scuola dell’infanzia in provincia di Macerata colpita dal sisma.

La presidente della Regione Debora Serracchiani, nel ringraziare
il gruppo Aspiag per questa collaborazione, il cui esito andrà a
sommarsi alla gara di solidarietà di cui sono protagonisti
privati, aziende, associazioni culturali, sportive, ricreative,
estende a tutti l’invito a partecipare a questa iniziativa e a
continuare a donare direttamente per mezzo del conto corrente
attivato dalla Protezione civile regionale.

“Invito – esorta la presidente – i consumatori che fanno acquisti
nei punti vendita del Friuli Venezia Giulia a partecipare a
questa iniziativa e rinnovo a tutti l’appello alla raccolta fondi
con cui contribuirete alla costruzione della nuova scuola nel
comune di Sarnano abbattuta dopo il sisma e il cui cantiere è
all’opera da aprile per centrare l’obiettivo della consegna a
settembre, prima dell’inizio del nuovo anno scolastico”.

Sul sito www.protezionecivile.fvg e sul canale youtube si possono
seguire gli aggiornamenti dei lavori – al 30 di giugno le foto
mostrano la realizzazione della copertura che rappresenta la
conclusione della prima fase della ricostruzione – e il monte
totale delle donazioni raccolte.

Le coordinate per effettuare donazione con bonifico sono:
Iban: IT47 W 02008 02230 000003120964
Causale: Sisma centro Italia – Il Friuli Venezia Giulia non
dimentica
Beneficiario: Tesoreria del Fondo regionale della Protezione
civile
Banca: Unicredit spa
ARC/EP

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising