[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Dolomiti Days 2017: Santoro, 3 gg di formazione a Forni di Sopra

da
Advertising


Trieste, 13 luglio – Lo sviluppo di una cultura del paesaggio e una riflessione sui metodi e gli strumenti di governance e gestione del paesaggio, inteso come spazio di vita e condizione decisiva della vivibilità, saranno al centro di un percorso formativo che si svolgerà dal 13 al 15 luglio a Forni di Sopra (Ud) nell’ambito dei Dolomiti Days 2017.

Le tre giornate, organizzate dalla Regione in collaborazione con la rete della formazione e della ricerca scientifica della fondazione Dolomiti Unesco e la Federazione regionale degli Ordini degli architetti del Friuli Venezia Giulia, si rivolgono ad amministratori, tecnici, liberi professionisti, rappresentati di aziende di promozione turistica, associazioni e operatori economici dei territori delle Dolomiti Unesco e si terranno presso il centro visite del parco naturale Dolomiti Friulane a Forni di Sopra.

Ogni giornata sarà suddivisa in due sessioni (antimeridiana e pomeridiana) in ognuna delle quali si terrà un seminario focalizzato su un tema specifico a cui farà seguito una fase di lavori in sottogruppi coordinati da Gianpaolo Carbonetto (giornalista e studioso di culture della montagna) e da Gabriella De Fino (responsabile Area Unesco di Tsm-Step).

Dopo l’apertura dei lavori affidata all’assessore al Territorio del Friuli Venezia Giulia e presidente della fondazione Dolomiti Unesco, Mariagrazia Santoro, la prima giornata potrà contare sui contributi di Ugo Morelli, direttore scientifico Area Unesco di Tsm-Step, e di Marco Aime dell’Università di Genova.

Venerdì 14 luglio sono in programma ulteriori due seminari che avranno rispettivamente come relatori Silvio Gualdi, direttore della divisione Climate Simulations and Predictions del centro Euro Mediterraneo sui Cambiamenti climatici di Bologna, ed Emanuela Schir dell’Università di Trento.

La terza e ultima giornata sarà invece affidata ai seminari tenuti da Adelina Picone dell’Università di Napoli e da Giorgio Tecilla, direttore dell’Osservatorio del Paesaggio della Provincia autonoma di Trento.

Il percorso formativo si chiuderà quindi con una Tavola rotonda sul tema del governo del paesaggio nel tempo della sostenibilità a cui prenderanno parte gli assessori responsabili dei governi dei territori Dolomiti Unesco, inclusa Santoro alla quale saranno affidate le conclusioni. ARC/COM/fc

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.