[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Sport: Torrenti, meeting Sport&Solidarietà modello integrazione

da
Advertising


Lignano Sabbiadoro, 13 luglio – Integrazione quale elemento cardine di un movimento sportivo che si riconosce in eventi socialmente sensibili come il meeting internazionale di atletica leggera Sport&Solidarietà di Lignano, la cui 28. edizione si è svolta ieri sera allo stadio Teghil.

Complimentandosi con gli organizzatori per l’ottima riuscita della manifestazione, l’assessore allo Sport del Friuli Venezia Giulia, Gianni Torrenti, ha evidenziato il carattere solidale di una kermesse ormai affermata che riserva spazi importanti agli atleti paralimpici.

“Anche in questa occasione – ha commentato Torrenti – la nostra regione ha saputo distinguersi per capacità organizzative e considerazione nei confronti di quello sport che è anche uno stile di vita caratterizzato da comprensione e attenzione per il prossimo”.

Dopo avere premiato alcuni vincitori, tra i quali alcuni paralimpici ma anche la star della serata, la giamaicana Elaine Thomson, oro ai Giochi di Rio de Janeiro 2016 nei 200 e 400 metri, Torrenti ha sottolineato come l’abbinamento tra Lignano, la grande atletica e i velocisti giamaicani sia ormai una realtà considerata e di successo per tutti.

Anche quest’anno, infatti, i giamaicani si sono allenati a Lignano in vista dei Mondiali in programma a Londra in agosto, rinnovando quell’interazione con la comunità locale “che è alla base di un rapporto funzionale anche alla promozione del territorio”.

Nel 1990, ha infatti ricordato Torrenti, il meeting Sport&Solidarietà è stato precursore dell’inclusione degli atleti diversamente abili nel contesto di un grande evento sportivo internazionale con gare a loro riservate.

Alla 28. edizione andata in scena ieri (sintesi su Rai Sport sabato 15 luglio tra le 12.30 e le 14) hanno preso parte 150 atleti da 31 Paesi, già vincitori di oltre novanta medaglie tra allori olimpici e titoli iridati.

ARC/CM/RED/fc

 

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising