BOLZANO – Citt di Bolzano – Conferenza stampa sindaco Renzo Caramaschi 17.07.2017

da
Advertising

Questa mattina la Giunta comunale si
riunita e ha deliberato quanto segue:

OPERE
Approvato il concorso di progettazione della nuova scuola in via
Bari, dove troveranno posto 5 classi elementari e 3 medie, sia
italiane che tedesche, pi una palestra. Il concorso prevede
premi di Euro 41.000 per il progetto vincente, di Euro 29.000 per
il secondo classificato e di Euro 17.000 per il terzo. Avvio dei
lavori previsto in primavera del 2019.

CONTRIBUTI
Contributo di Euro 1.000 all’Associazione La Strada Der Weg per la
manifestazione Playground 2017.
Contributi per le relazioni internali e cooperazione allo sviluppo
concessi alla Caritas: Euro 15.000 per la realizzazione di
attivit educative nell’internato “San Miguel Arcangel di
Pojo”, in Bolivia, ed Euro 6.000 per il progetto nel “Colegio san
Christoferus” di Lima”.
Euro 3.000 di contributo anche ai Vigili del Fuoco Volontari di San
Giacomo attivi anche sul territorio di Bolzano.
Concesso Euro 3.800 di contributi all’UPAD per le attivit
2017.

SPORT
Concessi contributi per complessivi Euro 154.950 a 68 associazioni
sportive cittadine per lo svolgimento delle loro attivit
ordinarie.
Per la gestione degli impianti, concessi contributi per Euro 11.000
alle associazioni sportive.
Per l’organizzazione di manifestazioni ed eventi, concessi
contributi alle associazioni sportive per complessivamente Euro
98.000, tra cui il contributo di Euro 29.000 all’associazione
Luferclub Bozen, per l’organizzazione della BOClassic
2017.

EVENTI e MANIFESTAZIONI
L’evento della Banda musicale di Gries stato spostato al
10 agosto prossimo. Concessa l’esenzione Cosap.
Concessa l’esenzione Cosap alla Circoscrizione Don Bosco per
l’organizzazione di alcuni concerti nel quartiere nei giorni 25, 26
e 27 agosto.
Approvato anche il programma autunnale del mercatino
dell’artigianato.
Molto apprezzato anche l’iniziativa Cinema in Piazza San Vigilio,
per cui l’esperienza sar ripetuta con ulteriori
proiezioni.
Approvati diversi progetti della Biblioteca civica, tra cui “You
are but you are not”, un percorso di letture per bambini della
scuola dell’infanzia e un’azione di sensibilizzazione sul diabete,
per imparare a riconoscerne i sintomi.
Approvata anche la concessione dell’uso gratuito di biciclette per
la Fondazione Orchestra Haydn di Bolzano e Trento durante
l’iniziativa Bolzano Danza.
Approvata la collaborazione con l’Ufficio audiovisivo della
Provincia e l’associazione Analogica per il progetto FRAME/OUT
2017, con filmati che raccontano lo sviluppo della citt dal
1950 al 1980.
Approvato il progetto dell’associazione ADMO che , ogni
venerd, dal 21 luglio al 25 agosto 2017, presso il Lido di
Bolzano, svolger un’attivit di sensibilizzazione
sulla donazione del midollo osseo.

CONCESSIONI
Deliberato lo svolgimento di un’indagine di mercato per la
manifestazione di interesse relativa ad alcune concessioni in via
di scadenza, ovvero due chioschi per la vendita di fiori presso il
Cimitero, il bar ristorante Aida, il bar ristorante Domino e il
Ristorante Pizzeria Maso della Pieve.
Concesso l’uso di una stanza per gli allenamenti (cyclette e
musica) presso il Palasport all’associazione ICYM – Indoor
Cycling&more”.

ASSB
Approvato il conto consuntivo ASSB. Su un totale di bilancio pari a
Euro 93.260.000, il Comune finanzia Euro 15.350.000 (il resto
a carico della Provincia).

TURISMO
L’Azienda di Soggiorno ha sottoposto alla Giunta comunale un
progetto di illuminazione artistica di alcuni cortili e palazzi
storici del centro per valorizzare il contesto del prossimo
Mercatino di Natale. Il progetto definitivo sar illustrato
appena pronto. L’Azienda ha anche fornito dati molto confortanti
sul turismo nel capoluogo: 635.000 sono stati i pernottamenti nel
2016, quest’anno si arriver oltre i 640.000.

EMERGENZA PROFUGHI
La Giunta ha anche deciso di ricorrere a offerte da parte di
privati per individuare il luogo pi adatto all’Emergenza
freddo, dopo che la Provincia ha confermato la non
disponibilit dell’ex Alimarket (gi occupato dai
profughi). Si tratta di trovare una struttura, possibilmente in
zona industriale o comunque in periferia, che possa accogliere dai
100 ai 150 posti letto, con i relativi servizi sanitari.
L’intenzione del sindaco quello di adoperarsi,
affinch tale struttura non si limiti a coprire il periodo
invernale dell’Emergenza freddo, ma rimanga attiva tutto l’anno,
per dare risposta al problema dei senza dimora di varia
provenienza. Si tratta in gran parte di quelle persone cosiddette
fuori quota, che non rientrano nel programma di accoglimento
nazionale e provinciale, poich non sono stati ammessi alla
domanda per lo status di profugo e che altrimenti bivaccano in vari
posti della citt. A questi si aggiungono i senzatetto
comunitari. ” Fintanto che gli sbarchi continuano, non c’
dato a sapere quando e come quest’emergenza finir. Si
tratta di una catastrofe umanitaria di dimensioni epocali che
certamente la Citt da sola non pu prevedere e
nemmeno risolvere. Bolzano tuttavia particolarmente attiva
sul piano dei minori non accompagnati, i pi deboli ed
esposti a violenze e soprusi”, ha ribadito il sindaco. Per quanto
riguarda invece il punto di distribuzione pasti in piazza Verdi, il
sindaco ravvisa la necessit di istituire la presenza di un
unico vigilantes per garantire maggiore ordine e che chi ha avuto
dal Comune l’incarico di occuparsi delle persone in
difficolt possa svolgerlo serenamente senza l’interferenza,
pur mossa da sincero spirito umanitario, dell’attivit di
volontari spontanei non coordinati.

PROTEZIONE CIVILE
Il sindaco ha parlato con i media anche degli straordinari
acquazzoni dei giorni scorsi che hanno visto cadere in sole due ore
oltre 103 litri di acqua per metro quadro nella zona del Colle, a
Rencio e ai Piani. Soprattutto la strada del Colle stata
colpita e danneggiata da frane e allagamenti e dovranno essere
eseguite importanti opere di ripristino e di prevenzione.

Advertising