MODENA – UBRIACO IN VIA FARINI, DÀ POI IN ESCANDESCENZE AL COMANDO

da
Advertising

È stato denunciato per oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni, danneggiamenti, rifiuto delle generalità e violazione delle norme sugli stranieri l’uomo che dopo aver disturbato gli avventori di un locale di via Farini, ha dato in escandescenze al Comando della Polizia municipale provocando danni e ferendo due agenti.

Erano circa le 20.20 di lunedì 31 luglio quando, a seguito di segnalazioni circa il comportamento particolarmente molesto, l’uomo di origini filippine è stato fermato da una pattuglia della Municipale in servizio di controllo, a cui si è rifiutato di fornire le generalità. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia di carabinieri e due militari dell’esercito in servizio nei pressi. Privo di documenti e in evidente stato di ebbrezza alcolica, l’uomo ha fornito quale residenza un indirizzo a cui da tempo non abitava ed è stato quindi condotto al Comando per l’identificazione.

Quando pareva essersi calmato, durante le procedura di identificazione, ha improvvisamente dato in escandescenze accanendosi contro quanto gli veniva a tiro, arredi e strumenti informatici, e sferrando pugni contro gli operatori. Nel tentativo di contenerlo, i due agenti della Municipale sono rimasti feriti e, medicati al Pronto soccorso, è stata per entrambi indicata una prognosi di 5 giorni.

Solo questa mattina, ritornato in sé, l’uomo su cui gravano provvedimenti giudiziari legati soprattutto a analoghi comportamenti, ha potuto lasciare il Comando di via Galilei.

Advertising