[ REGIONE TOSCANA ] Turismo, 'Un'altra estate' prosegue il 3 agosto a Vicopisano (PI)

da
Advertising

FIRENZE – Sarà la suggestiva piazza panoramica di Palazzo Pretorio nel borgo di Vicopisano, in provincia di Pisa, a far da cornice alla seconda tappa della terza edizione di ‘Un’altra estate’, manifestazione itinerante con cui la Regione Toscana intende valorizzare e animare l’estate turistica toscana con il supporto di Toscana Promozione Turistica e la collaborazione della Fondazione Sistema Toscana, di Vetrina Toscana, della Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici e del quotidiano Il Tirreno.

Giovedì 3 agosto a Vicopisano la tappa sarà guidata ancora una volta da Irene Arquint, giornalista ed esperta di enogastronomia la quale, insieme a vari ospiti, rappresentanti istituzionali e conoscitori del territorio, offrirà spunti per vivere la Toscana attraverso sapori e caratteristiche locali. Ospite d’onore sarà l’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo, accompagnato dal direttore de il Tirreno Luigi Vicinanza e dal sindaco di Vicopisano Juri Taglioli.

Insieme alle degustazioni tipiche territoriali sarà allestita un’area informazioni con materiale promozionale del luogo con addetti a disposizione per approfondimenti sul territorio circostante per la scoperta del borgo e proposte di itinerari turistici nella zona.

Dopo Vicopisano il viaggio tra i borghi toscani proseguirà il 10 agosto a Carrara, in località Gragnana, il 24 agosto a Rosignano Marittimo (LI) e terminerà il 31 agosto a Castiglione della Pescaia (GR). Gli eventi si terranno in fascia pre-serale, a partire dalle ore 19.00, per terminare intorno alle 20.30.

L’edizione 2017, dopo quelle dei due anni precedenti dedicate rispettivamente ai bagni (2015) e ai campeggi (2016) toscani, in occasione dell’Anno dei Borghi voluto dal Mibact sarà ospitata in altrettante piazze dislocate lungo la costa o nelle immediate vicinanze, valorizzando angoli suggestivi dei borghi toscani.

Ad ogni tappa, il giornale farà dono, alle amministrazioni comunali ospitanti, di una gigantografia appositamente realizzata in occasione di questo anno di particolare significato per la testata giornalistica di cui ricorre il 140° anno dalla fondazione. La rassegna sarà accompagnata da un concorso fotografico che il Giornale Il Tirreno lancerà in concomitanza con lo svolgimento degli eventi, ed al termine del quale una giuria premierà le foto più belle dei Borghi Toscani.

Fonte: Regione Toscana

Advertising