Firenze Caldo, la vicesindaca Giachi replica al consigliere Grassi: “Stiamo monitorando la situazione e intervenendo al bisogno”

da
Advertising

“Siamo pienamente consapevoli che siamo di fronte a un’ondata di caldo eccezionale che rende difficili le condizioni lavorative e di vita in città. Come amministrazione comunale stiamo monitorando la situazione e abbiamo adottato misure per i soggetti fragili come per esempio gli anziani, per i quali da alcuni giorni sono disponibili 40 posti in più nelle rsa. Quanto al caldo a Palazzo Vecchio e nelle varie strutture comunali, che non fanno eccezione rispetto al resto della città, stiamo monitorando e per il momento non sono state registrate situazioni particolari”. Così la vicesindaca Cristina Giachi replica al capogruppo di Firenze riparte a sinistra Tommaso Grassi.

“Dove è stato registrato qualche inconveniente per il grande caldo di questi giorni – prosegue Giachi – siamo già intervenuti o lo stiamo facendo, a dimostrazione di quanto teniamo a che i dipendenti e gli utenti delle nostre strutture subiscano il minor numero possibile di disagi”. “Infine, a proposito del fontanello di acqua potabile di alta qualità di piazza Signoria – conclude la vicesindaca – vorrei comunicare che l’impianto in questi giorni è oggetto di un intervento di sanificazione periodicamente necessario per garantire la salubrità dell’acqua erogata. Publiacqua ci assicura che tornerà in funzione nei prossimi giorni: è una priorità per l’azienda, compatibilmente con la gestione dell’emergenza idrica nei comuni di sua competenza”. (fp)

Fonte: Comune di Firenze

Advertising