[Lucca] Cresce l’attesa per le tre serate con Napoleone

da
Advertising

Lucca –

 

Appuntamento il 21, 22 e 23 agosto nel chiostro di San Micheletto con particolari inediti ed assaggi rinfrescanti per gli ospiti

 

Ingresso libero

 

Cresce l’attesa per le serate con Napoleone, l’ormai tradizionale appuntamento estivo che, nel chiostro di San Micheletto, consente al pubblico di scoprire particolari inediti e curiosi dei napoleonidi e del loro tempo, e di riscoprire la Storia attraverso immagini e racconti tratti da indagini d’archivio condotte in questi anni.

 

Bagni di terra e di mare, cappelli che sono diventati mito e il mito dell’esilio sono i tre temidell’undicesima edizione delle Conversazioni Napoleoniche, all’interno del progetto “Da Parigi a Lucca: il gusto di vivere al tempo di Napoleone e Elisa”, ideato da Roberta Martinelli con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione di Livorno.

 

Ecco gli appuntamenti, sempre a ingresso libero alle 21,30.

Lunedì 21 agosto: “Bagni di terra, bagni di mare. Essere e benessere al tempo di Napoleone”. Velia Gini Bartoli e Simonetta Giurlani Pardini parleranno della rinnovata importanza delle acque per la salute e il benessere, e della mondanità che si sviluppa a partire dai luoghi consacrati al “salus per aquam”.

Martedì 22 agosto il docente universitario di storia, storico e responsabile delle relazioni internazionali della Fondation Napoléon di Parigi, Peter Hicks, racconterà Il cappello di Napoleone. Nascita di un’immagine progettata per diventare mito”.
Quando, Napoleone, ha adottato il suo celebre cappello? E perché ha deciso di indossarlo “nel modo sbagliato”? Si trattava sempre dello stesso cappello? Possiamo parlare di una “politica del cappello”?

 

Mercoledì 23 agostoPier Dario Marzi, grazie alla collaborazione con il Cineforum Cinit Ezechiele 25,17, affronterà il tema Fu vera gloria? Fra epica e malinconia, il cinema racconta gli esili di Napoleone”, attraverso scorci e spezzoni di pellicole che hanno puntato lo sguardo sull’Imperatore.

 

Come di consueto, tutti sono invitati ad unirsi alle serate per scoprire atmosfere e curiosità del passato gustando anche qualcosa di fresco, gentilmente offerto dalla Pasticceria Pinelli, sponsor dell’iniziativa

Info su http://napoleoneeilsuotempo.wordpress.com e su www.facebook.com/napoleonidi

 

Fonte Verde Azzurro

Advertising