[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] LPU 2017: emanato il nuovo AVVISO

da
Advertising

E’ stato emanato il nuovo AVVISO pubblico per l’individuazione dei lavoratori da inserire nei
progetti di Lavori di Pubblica Utilità (LPU) 2017. La
domanda di iscrizione nelle liste va presentata al Centro per l’impiego di
domicilio
dall’11 al 23 settembre 2017.

I destinatari delle operazioni sono 
donne di età superiore a
50 anni e
uomini di età superiore a
55 anni
residenti sul territorio regionale, con i seguenti
requisiti:

  1. disoccupati da almeno 6 mesi (ai sensi del DLgs 150/2015);
  2. non percettori di alcun tipo di ammortizzatore sociale;
  3. non titolari di pensione assimilabile a reddito da lavoro o di assegno sociale.

Il mancato possesso anche di uno solo dei sopraindicati requisiti è causa di
inammissibilità.

Le
liste di disponibilità sono istituite presso ogni Centro per l’impiego (CPI) della
Regione e corrispondono ai settori di intervento:

  1. Valorizzazione di beni culturali e artistici anche mediante l’attività di salvaguardia,
    promozione, allestimento e custodia di mostre, musei e biblioteche
  2. Custodia e vigilanza finalizzati a migliorare la fruibilità degli impianti sportivi, centri
    sociali, educativi o culturali gestiti dalle Amministrazioni pubbliche
  3. Attività ausiliarie di tipo sociale a carattere temporaneo

Per la scelta dei beneficiari, il CPI redige una graduatoria riferita ai domiciliati nel
territorio comunale ovvero dell’UTI ove si svolgono i progetti. I criteri e i punteggi per
l’elaborazione della graduatoria sono definiti nell’Avviso (download a piè di pagina).

Tutti i requisiti devono essere posseduti all’atto della presentazione della domanda di
inserimento nelle liste e al momento dell’invio del nominativo all’Ente richiedente.

Ulteriori informazioni alla pagina dedicata e nell’Avviso.

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising