PORCARI Viviamo Porcari on the road, Elena Cheli: “Da settembre l’ascolto dei cittadini”

da
Advertising

PORCARI – Viviamo Porcari aggiunge un altro tassello al mosaico. Nonostante il caldo non si arresta l’ondata di entusiasmo che anima Viviamo Porcari, la lista civica che ha sostenuto Leonardo Fornaciari ed i suoi candidati, vincitrice delle elezioni amministrative dello scorso 11 giugno. La squadra ha le idee ben chiare e parla attraverso la voce della sua coordinatrice.

 

“L’attività di questa estate – dice – ci porterà ad avere già da settembre un calendario ricco di iniziative. La nostra priorità sono gli incontri sul territorio, in cui avverrà il contatto diretto con i porcaresi, così come nella campagna elettorale era stato auspicato. Stiamo preparando un calendario di momenti di confronto nelle varie zone di Porcari affinché sia possibile raggiungere il maggior numero di persone. Sarà vitale la partecipazione degli amministratori, affinché possano ascoltare la voce dei cittadini e raccoglierne i suggerimenti – continua la coordinatrice – sebbene la volontà di Viviamo Porcari sia comunque quella di confrontarsi con i porcaresi indipendentemente dal sindaco, dagli assessori e dai consiglieri. Per questo da oggi parte ufficialmente la seconda fase della nostra esperienza: a nome di tutta la squadra annuncio la nascita di Porcari On the Road, cioè noi porcaresi in mezzo agli altri porcaresi, disposti a parlare delle difficoltà e pronti ad affrontare le problematiche esistenti. Gli amministratori ci assicurano la loro massima disponibilità e vogliono essere gli interlocutori diretti della popolazione, che ha il diritto di vivere il dialogo apertamente, senza cedere per forza alla mediazione asettica, e talvolta inconcludente, dei social media e del web”.

 

“Abbiamo accolto con interesse e viva partecipazione l’iniziativa di Porcari on the road -commenta Roberta Menchetti, capogruppo in consiglio comunale di ViviAmo Porcari – poiché segna un passaggio che reputiamo necessario: l’ascolto libero dei cittadini. Se la prima fase sarà all’insegna della raccolta delle indicazioni di tutti coloro che parteciperanno ai nostri incontri, quindi si baserà sul flusso libero di idee e proposte, per la prima metà del 2018, invece, si inaugurerà la seconda parte dei lavori, in cui proporremo soluzioni concretamente realizzabili rispetto a quanto richiesto dai cittadini che verranno poi verificate nel terzo step di questo ambizioso progetto.Vi sarà anche una ulteriore evoluzione di Porcari On the Road, mirata ad organizzare incontri pubblici tematici che diventino anche un momento di formazione personale grazie all’intervento di esperti del settore”.

 

Porcari On the Road, che si presenta con il proprio logo, ha la velleità di misurarsi con una sfida importante che si pone a metà strada tra un progetto di cittadinanza attiva e partecipativa e il dialogo sinergico con l’amministrazione affinché i cittadini possano sentire ascoltata la propria voce.

Fonte: Lo Schermo

Advertising