Firenze Imposta di soggiorno, via libera all’esenzione per forze dell’ordine, vigili del fuoco e personale di protezione civile in servizio

da
Advertising

È stata approvata dalla giunta, e adesso passerà al vaglio del Consiglio comunale, la delibera dell’assessore al bilancio Lorenzo Perra che prevede l’estensione dell’esenzione dall’imposta di soggiorno agli appartenenti delle forze di polizia, al personale del corpo dei vigili del fuoco e della protezione civile che abbiano necessità di soggiornare a Firenze per esclusive esigenze di servizio e limitatamente alla durata dello stesso. Questa la modifica del regolamento comunale sull’imposta di soggiorno, che già prevede l’esenzione per i minori di anni 12, per chi pernotta in città per assistere degenti ricoverati in strutture del territorio, per i pazienti e per gli studenti iscritti all’Università di Firenze.

“Abbiamo deciso di estendere l’esenzione dal pagamento dell’imposta di soggiorno alle forze dell’ordine, alla protezione civile e ai vigili del fuoco che per esigenze di servizio pernottano in strutture cittadine, e cogliamo l’occasione per ringraziarli per il loro impegno per la tutela e la sicurezza della nostra città” ha detto l’assessore al bilancio Lorenzo Perra. (sp)

Fonte: Comune di Firenze

Advertising