Capannori Capannori Terra di Toscana, crescono i visitatori e le pagine visualizzate del nuovo sito web

da
Advertising

Capannori –

Una veduta delle colline di Capannori

Numeri in crescita per “Capannori Terra di Toscana” (www.capannori-terraditoscana.org), il nuovo sito web turistico del Comune di Capannori. A poco più di due settimane dal lancio il numero dei visitatori è aumentato del 23% mentre le visualizzazioni di pagina uniche sono cresciute del 38%. E’ quanto emerge confrontando i dati con quelli del periodo precedente.

“Siamo soddisfatti del risultato, come dimostra come turisti e cittadini apprezzino il nuovo sito  – afferma l’assessore al turismo, Serena Frediani -. Nel pieno del periodo turistico è quanto mai importante offrire contenuti di qualità e aggiornati a chi si trova sul nostro territorio o a chi sta per visitarlo, dando la possibilità di scoprirne gli aspetti più importanti o di viverlo partecipando ai tanti appuntamenti che vengono organizzati nella città. È questa la formula, semplice ma efficace, che sta alla base del nuovo sito web. Siamo più che mai convinti della bontà della nostra strategia di promozione territoriale che affianca la tecnologia agli strumenti più tradizionali con l’obiettivo di far crescere Capannori portando benefici a tutta la comunità”.

Il segno positivo non è registrato solo dal numero dei visitatori e dalle visualizzazioni di pagina uniche. A crescere sono anche il numero medio di pagine visualizzate durante ogni visita al sito (+11%) e il tempo di permanenza durante ogni visita (+17%). E’ infine diminuito dell’11% il numero delle visite senza alcuna interazione col sito. Questi ultimi tre dati dimostrano come gli utenti abbiano ritenuto più interessanti i contenuti del sito, dedicando più tempo alla lettura.
Le pagine più consultate sono legate sia agli eventi che alle attività che si possono svolgere in questo periodo dell’anno. In assoluto, infatti, i contenuti più gettonati sono quelli che riguardano il trekking: sentieri delle Pizzorne e del Monte Pisano oltre alla variante della via Francigena. Seguono le informazioni sulle ville storiche, su “Calici di stelle”, la Via dell’Acqua, le sagre e il lago della Gherardesca.

Il sito Capannori Terra di Toscana è stato realizzato per migliorare il proprio posizionamento nei motori di ricerca. È proprio da Google, Bing, Yahoo e dagli altri servizi che proviene la maggior parte del traffico, pari al 65%. Solo il 15% digita direttamente l’indirizzo www.capannori-terraditoscana.org, mentre l’11% vi giunge dopo aver cliccato su un link esterno e il 9% tramite social network.

Infine un ultimo dato che pone l’accento sui dispositivi utilizzati per accedere a Capannori Terra di Toscana: il 54% dei visitatori utilizza uno smartphone, il 38% un computer e l’8% un tablet. Il sito ha una veste grafica che si adatta al dispositivo in uso da parte dell’utente, quindi tutti potranno fruirne al meglio.

Advertising
Tags: