PORCARI «Rimuovere i rifiuti accumulati sul fondo del Rio Leccio» – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –

PORCARI. Terminato lo sfalcio il Comune esorta Consorzio di Bonifica e Genio Civile a scavare il rio Leccio per prevenire il rischio di esondazioni. A chiederlo il sindaco Leonardo Fornaciari e l’assessore Franco Fanucchi.

«Ringrazio il Consorzio per l’ottimo lavoro concluso sul rio Leccio – esordisce il primo cittadino – per la prima volta, sono stati rimossi dal fondo del canale i resti degli sfalci e canne depositati sulla sommità degli argini, evitando quindi che occludano lo scorrere delle acque in caso di piena».

«Adesso – aggiunge Fanucchi – è il momento di rimuovere i depositi di detriti accumulatisi nell’ultimo inverno, per evitare possibili tracimamenti. Nella scorsa stagione infatti, su nostra sollecitazione e del Genio Civile di Pisa, sono stati rimossi dal Consorzio i detriti tra il ponte di

via Romana Est e quello di via Puccini. Adesso è il momento di intervenire per lo stesso motivo tra il ponte di via Puccini e il ponte in località Magazzino in quanto sono presenti ingenti depositi di detriti che in caso di pioggia potrebbero ridurre la portata e provocare tracimamenti».

Fonte: Il Tirreno

Advertising