[ GROSSETO ] – Il Grey Cat torna a Grosseto

da
Advertising

Giovedì, 17/08/17 11:57

Il Grey Cat torna a Grosseto


 

Il festival della musica jazz chiude al Cassero senese

Grande attesa per il ritorno a Grosseto del Grey Cat. Il festival jazz è pronto a conquistare nuovamente il capoluogo della Maremma: l’occasione, doppia, si presenterà sabato 19 e domenica 20 agosto, con due artisti italiani d’eccezione che chiuderanno il calendario di appuntamenti. Il primo sarà Francesco Bearzatti, che festeggia i dieci anni del suo fortunatissimo progetto Tinissima, mentre il gran finale della manifestazione è affidato al più noto batterista italiano, Roberto Gatto. La suggestiva location del Cassero Senese si animerà sabato 19 agosto alle 21.30 grazie alle note del Francesco Bearzatti Tinissima Quartet con Francesco Bearzatti (sax tenore, clarinetto), Giovanni Falzone (tromba), Danilo Gallo (contrabbasso), Zeno De Rossi (batteria). La pluripremiata formazione italiana è una delle band più sorprendenti e affiatate che siano emerse in Italia negli ultimi anni e festeggia i dieci anni insieme proponendo un live per ripercorrere con il pubblico i brani salienti dei propri dischi e cimentandosi con eccellenza in diversi generi musicali, dal rock al folk al blues, ovviamente senza tralasciare il jazz. Domenica 20 agosto, sempre al Cassero alle 21.30, in apertura del concerto ci sarà Comunque Jazz, con Stefano Marini (chitarra), Augusto Ferretti (piano), Michelangelo Scandroglio (basso), Marco Ronconi (batteria). Si tratta di quattro giovanissimi musicisti provenienti da esperienze diverse che si incontrano alla Scuola di musica di Follonica e nelle jam organizzate nei piccoli locali. Si ispirano ai grandi del jazz, da Coltrane a Kenny Wheeler a Wayne Shorter. La serata entrerà poi nel vivo con Roberto Gatto Quartet, con Roberto Gatto (batteria), Alessandro Lanzoni (piano), Matteo Bortone (contrabbasso), Alessandro Presti (tromba). Con questo nuovo quartetto Roberto Gatto ritorna alla dimensione acustica con tre giovanissimi compagni di palco, sicuramente tra i più promettenti musicisti della nuova generazione del jazz italiano. Intraprenderanno un percorso variegato attraverso le cadenze di varie culture, con brani originali e a firma di diversi autori. Atmosfere e ritmi dai diversi caratteri senza però perdere mai di vista la grande tradizione e soprattutto l’indispensabile swing, come nella migliore tradizione jazzistica all’insegna dell’improvvisazione. Per entrambi i concerti i biglietti (posto unico dai 13 ai 15 euro) sono in vendita.

 

L’organizzazione e la gestione del festival è curata dall’associazione Music Pool, la direzione artistica da Stefano “Cocco” Cantini.

Inizio concerti: ore 21.30, info 055.240397 www.eventimusicpool.it – 0566.52012. Prevendite on line: www.eventimusicpool.it, www.ticketone.it, Circuito Box Office, 055/210804 www.boxol.it

Follonica: Pro Loco 0566/52012; supermercato Coop 0566/264341;

Grosseto: tabaccheria Europa 0564/451557, Bartolucci “Expert” 0564 410155; Habanera Cafè 0564/479051; Media World 0564/395111; tabaccheria Stolzi 0564/21521; Poste shop Grosseto Centro; Piombino: Tabaccheria Magnani 0565/222213; Massa Marittima: Museo Arte Sacra 0566/901954; Cecina: Coop 0586/6863110; presso le sedi di Banca della Maremma


Fonte: Comune di Grosseto

Advertising