BOLZANO – Citt di Bolzano – Decisioni Giunta Comunale. Conferenza stampa Sindaco Caramaschi

da
Advertising

Sicurezza: allo studio misure precauzionali per le zone pedonali. Nuovo parcheggio a ponte Adige: c’ il via libera del Comune. Tram: ipotesi da approfondire. Circonvallazione: novit

Stamane si riunita la Giunta comunale di Bolzano.
Queste le principali decisioni comunicate in conferenza stampa dal
Sindaco Renzo Caramaschi.

Il Sindaco ha riferito che stamane il Comitato per l’Ordine
e la Sicurezza Pubblica
riunito al Commissariato del
Governo si occupato del tema “sicurezza
all’indomani dei gravissimi fatti terroristici di Barcellona.
“Anche noi prenderemo le doverose e opportunemisure
precauzionali” ha detto Caramaschi. “E’ un nostro dovere
civico, certo che, assunte poi le opportune misure, non tutto
potr ottenere riparo. Abbiamo perci deciso, in
accordo con il Prefetto e con il Questore, di costituire un gruppo
di lavoro formato anche dai nostritecnici che, in tempi
rapidissimi, individui e adotti misure di contenimento del rischio.
Misure soft: non vogliamo infatti un citt blindata, ma per
quanto possibile, una citt sicura.Entro la fine
dellaprossima settimana contiamo di poter disporre di
apposite barriere antiintrusione o di dissuasione rispetto ai mezzi
che non dovessero rispettare le limitazioni di accesso alle zone
pedonalizzate. Questo ovviamente per evitare quello che
successo in Spagna. Non vorrei dare il segnale di un allarme
eccessivo rispetto al pericolo che comunque esiste. Il mio
desiderio e credo quello di tutti i sindaci, comunque
quello di garantire ai cittadini la normalit che
fatta di tantecose:lavoro, studio, tempo libero, sport,
divertimento”.

Per quanto riguarda le grandi infrastrutture
stradali
come la circonvallazione
cittadina, Il Sindaco ha detto di caldeggiare l’ipotesi di
interramento del tratto
cittadinodell’autostrada
sotto il Colle, ma di voler
opportunamentelasciareil timone e la regia di questa
operazione, al presidente della Provincia Kompatscher con il quale
c’ “piena sintonia di vedute e d’intenti”.”Se
ci non fosse tecnicamentepossibile (per i costi, per
i tempi, per altredifficolt),allora – ha
aggiunto Caramaschi-si opter, sempreper quanto
riguarda la circonvallazione cittadina,alla variante
in galleria
dellaSS12. Dobbiamolasciar
lavorarechi di competenza in quella direzione e poi
valutaredi conseguenza. Sono ottimista e
comunquenonperderemo tempo.Sono convinto che
anche ilPresidente della Provincia vuoleseriamente e
concretamentevalorizzare Bolzano comecitt
capoluogo”.

La Giunta comunale stamane si occupata anche della
viabilit a ponte Resia. All’indomani del
gravissimo incidente mortale, l’esecutivo ha deciso di installare
un rilevatore di velocit (speed chek) al
fine di un controllo dell’attuale limite di velocit
di40 Km/h. “Lo abbiamo preferito ad un impianto semaforico
perch pi efficace come deterrente rispetto ai
limiti di velocit. Un semaforo rallenterebbe solo il
traffico e di notte, una volta spento come previsto dal codice
della strada dopo le 22.30, verrebbe ignorato con il rischio ancora
di nuovi, gravi incidenti”. Tale misura di efficacia immediata,
render pi sicura anchel’intersezione ponte
Resia- via Lungo Isarco destro.

A Ponte Adige sar realizzato uno
nuovo parcheggio di interscambio. Sar la
Provincia ad intervenire e ad accollarsi i costi di realizzazione.
Il Comune metter a disposizione parte dell’area
inutilizzata ad orti per gli anziani. Stamane la Giunta ha dato
parere positivo al progetto che prevede la sistemazione
dell’attuale parcheggio e dell’area liberata dalla sosta camper.
Sono previsti 120 posti auto (+87 nel 2 lotto di lavori), 24
posti moto, 32 bici, 6 invalidi e 2 per car sharing. Costi di
realizzazione. 930.000 Euro tutti a carico della Povincia. “Tale
intervento – ha dettoilSindaco –
importanteanche come infrastrutturadi “Park&
Ride” al fine di limitare l’afflusso di automezzi da ovest
verso la citt e da dove passare a bus o treno per
raggiungere il centro”.

Stamane abbiamo avuto un incontro di approfondimento
sull’ipotesi tram con l’ing. Huesler, esperto
svizzero del settoreche ha illustrato il progetto di
fattibilit Due linee, una verso
l’Oltradige attraverso via Druso toccando anche
l’Ospedale, l’altra verso Don Bosco sino alla
stazione Casanova. Un progetto complessivo da 120 milioni di Euro
che potrebbe, se realizzato, sostituire tre delle attuali linee del
trasporto pubblico urbano.Vannoovviamente approfonditi
vari aspetti, compresi i costi di gestione. Abbiamo perci
chiesto agli esperti e ai nostri tecnicidi verificare
anchecon la SASA le varie questioni, quindi, dati alla
manosui flussi ditrafficoreali, avremo elementi
certi di valutazione per vedere se siamo in grado o meno di
convincere la Provincia ad investire su questo mezzo di
trasporto.

La Giunta stamane haautorizzato l’aggiornamento dell’albo
delle associazioni e degli organismi di partecipazione costituiti
in forma associativa.Predisposta la deliberarelativa
all’elezione del collegio dei revisori dei conti del Comune di
Bolzano per iltriennio 2017-2020. Il Consiglio Comunale
dovrscegliere trereviosori (due italiani
e un/a tedesco/a) tra questi nominativi: Marco Badolato, Renato
Bonsignori, Tullio Negri, Fabio Toccacieli, Marianna Aste, Giorgia
Dapr, DanielaVicidomini eMarcello Alberti. Via
libera all’avvio della procedura d’esproprio, d’asservimento con
l’occupazione temporanea e l’occupazione d’urgenza delle aree
necessarie all’intervento di consolidamento per l’allargamento
stradale d un tratto della strada del Colle. Approvato inoltre in
linea tecnica il progetto esecutivo per la riduzione del pericolo
da cadutamassi dal versante roccioso retrostante
l’albergoBad S. Isidorosempre lungo la strada del
Colle.
Approvato dalla Giunta e ora girato per competenzae
approvazione in Commissione e in Consiglio comunale, il
parere sulPiano Provincialedella Mobilit
(PPM).Approvato il piano triennale di prevenzione della corruzione
2018-2020. Concessa la sala di rappresentanza del Comune al
ConsolatoGenerale dell’India peroffrire un
serviziodi consulenza sabato 26agosto aicittadini
di questa nazionalit residenti a Bolzano. Concesso il
patrocinio del Comune per la cerimonia in occasione del
cambioal Comando del 4 Reggimento Aviazione Esercito
“Altair” gioved 14 settembre. Anche quest’anno
siricordercon una cerimonia in programma alle
9.30 del 12 settembre pressol’ex caserma
Mignone,l’eccidio dei 23 militari italianidella
Mignoneil 12 settembre 1944.

Advertising