Firenze Modalità di accesso alla Fiera Antiquaria al Prato

da
Advertising

Il 2 e 3 settembre, per la sua 592° edizione, la Fiera Antiquaria verrà nuovamente allestita nella splendida cornice naturale del Prato per festeggiare il decimo anniversario dall’istituzione di questa importante tradizione aretina. Esattamente dieci anni fa infatti la nostra Fiera ritornava, dopo una lunga assenza, proprio al Prato riscuotendo un enorme successo sia tra gli espositori – se ne contarono più di 500 – sia tra i visitatori. Venne così inaugurata una tradizione cittadina che continua ancora oggi.

 Gli espositori titolari di posteggio che parteciperanno a questo particolare evento si dovranno presentare venerdì 1 settembre presso i seguenti punti di ritrovo: Cimitero Urbano (entro le 13,30); Villa Severi (entro le 14) e allo Stadio Comunale (entro le 14,30). Ad ogni punto di ritrovo corrispondono determinate zone di esposizione, caratterizzate da un colore specifico precedentemente loro assegnato e comunicato.                     

Si ricorda che i veicoli degli espositori, dopo lo scarico della merce, dovranno essere collocati fuori dalla zona adibita alla Fiera Antiquaria per motivi di sicurezza. Per quanto riguarda invece il carico delle merci di domenica 3 settembre, esso dovrà avvenire dopo il termine della manifestazione della Giostra del Saracino (indicativamente dopo le ore 20).   

I visitatori potranno accedere all’area di Fiera nei giorni di sabato e domenica dalle ore 9,00 alle ore 19,00.                                         

Fonte: Comune di Arezzo

Advertising