MODENA – Sogni di mezza estate al Palazzo dei Musei

da
Advertising

Doppio appuntamento giovedì 24 agosto a piano terra di Palazzo dei Musei in largo Sant’Agostino, con “Sogni di mezza estate – incontri, sapori, fiabe, cene e spettacoli” rassegna organizzata dai Musei civici di Modena.

La serata si apre alle 19.00 con l’aperitivo della tradizione a cura della Caffetteria di Palazzo dei Musei (partecipare costa 10 euro, prenotazione consigliata al tel. 338 7514075). Protagonista questa volta è il nocino, di cui verranno svelati i segreti e l’uso nell’enogastronomia. Per l’occasione, infatti, Massimo Guidetti, presidente dell’Albo assaggiatori nocino tipico di Modena “Il matraccio”, presenterà il liquore, le modalità di preparazione dalla fine dell’800 a oggi e la sua degustazione. Seguirà un aperitivo a tema, con drink al nocino, alimenti e stuzzichini. Tra le attività del “Matraccio”, fondato a Modena nel 2005, c’è la creazione di “Nocinando”, la prima scuola itinerante per allievi assaggiatori di nocino tipico di Modena.

Alle 21, sipario sulla narrazione animata per famiglie e bambini, a partecipazione libera e gratuita. Lo spettacolo “Le quattro stagioni” di e con Pina Irace va in scena negli spazi del Lapidario romano. La storia narrata, adatta anche per i piccoli a partire dai quattro anni di età, ha per protagonisti un Contatore triste, un Arcobalenista stanco, un Domatore distratto e un Inventore matto. I quattro condurranno in un viaggio fra le stagioni e le loro trasformazioni, attraverso quattro storie di fantasia che coinvolgeranno i bambini nell’osservazione di tutti i piccoli cambiamenti della natura e cattureranno la loro fantasia attraverso l’ascolto e la partecipazione diretta. L’iniziativa è a cura dell’associazione “I Burattini della Commedia”.

Giovedì 24 agosto saranno visitabili gratuitamente il Lapidario Romano dei Musei Civici, aperto dalle 14 alle 19, e la Gipsoteca Graziosi aperta dalle 16 alle 19.

Advertising