MODENA – SCUOLA / 2 – DAL PENSIERO DI DON MILANI AI GIOCHI IN PIAZZA

da
Advertising

Accompagneranno la ripresa delle attività educative e scolastiche le iniziative di “Buon anno scuola!”, il calendario a cura dell’assessorato all’Istruzione del Comune che comprende una serie di appuntamenti gratuiti rivolti a insegnanti, educatori, famiglie, bambini e ragazzi.

Si parte già da venerdì 1 settembre con i laboratori per adulti e bambini di Mutina Boica fino alla festa di riapertura del Polo per l’infanzia Triva di via Spontini il 16 settembre, agli appuntamenti nell’ambito del Festival della Letteratura per ragazzi Passaparola, ai laboratori Ecolab in piazza Roma il 24 settembre, alle iniziative per bambini e famiglie per i vent’anni del Sito Unesco, ai giochi all’aperto del MoMo di piazza Matteotti il 30 settembre e in Ludoteca Strapapera domenica 1 ottobre.

Le iniziative (ad eccezione di quelle che si svolgono al Parco Archeologico di Montale) sono gratuite; programma completo su: www.comune.modena.it/memo/

Tra gli appuntamenti pensati per gli insegnanti, venerdì 8 settembre al Forum Monzani, il seminario di apertura dell’anno scolastico per i docenti del primo ciclo è dedicato a “Educare alla memoria” con interventi di Derrick De Kerckhove, Fabio Dei, Piero Dominici. Le iscrizioni si raccolgono presso le segreterie delle scuole. È invece rivolta ad educatori e insegnanti dei servizi 0/6 la lezione magistrale di Riziero Zucchi “Costruire una comunità educante” promossa dalla Fondazione S. Filippo Neri, in programma il 12 settembre all’Auditorium ITS Corni di via Leonardo da Vinci 300.

Nel 50esimo anniversario della morte un’attenzione speciale sarà riservata all’attualità del pensiero educativo di Don Milani a cui il settore Istruzione dedica un convegno di studi intitolato “I care…ancora. 1967-2017” che si svolgerà in due giornate. La prima è in programma all’Auditorium Marco Biagi il 23 settembre, la seconda il 20 ottobre. Lo stesso 23 settembre al Centro Famiglia di Nazareth l’Arcidiocesi proporrà uno spettacolo teatrale dedicato alla testimonianza dei “ragazzi” di Don Milani.

Advertising