[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Istruzione: Panariti, in Fvg dispersione scolastica più bassa

da
Advertising


Udine, 23 agosto – Il tasso di dispersione scolastica nel Friuli Venezia Giulia è al 6,9%: si tratta del dato più basso a livello nazionale ed è inferiore di oltre 4 punti rispetto alla media europea.




“Questo risultato molto positivo – commenta l’assessore regionale all’Istruzione, Loredana Panariti a seguito dell’approvazione, da parte della Giunta Fvg, delle linee guida IeFP – è dovuto a un sistema scolastico di qualità ed ai percorsi di istruzione e formazione professionale (IeFP), di competenza regionale e di durata triennale o quadriennale, rivolti ai giovani di età inferiore ai 18 anni”.

Il documento sulle linee guida definisce e contestualizza territorialmente le modalità di attuazione dell’offerta regionale di istruzione e formazione professionale, stabilisce gli standard minimi regionali relativi alla programmazione e all’organizzazione dei percorsi e le modalità di valutazione degli allievi.

“L’impegno della Regione nell’IeFP è importante – prosegue Panariti – perché per l’anno scolastico 2017-18 si prevede il finanziamento di corsi per 4.184 allievi con oltre 28 milioni di euro e sappiamo che oltre il 90% di essi, dopo la qualifica o il diploma, lavora o continua gli studi”.

“Tecnicamente – spiega ancora l’assessore – questa nuova versione delle linee guida aggiorna e integra quelle approvate in precedenza, tenendo conto dell’esperienza maturata e delle esigenze emerse nel corso dell’ultima annualità formativa, con riferimento anche alla nuova offerta duale di percorsi formativi”.

“L’obiettivo – conclude Panariti – è quello di integrare i percorsi formativi esistenti laddove necessario o di individuarne di nuovi in relazione alle mutate esigenze del mercato del lavoro”. ARC/CM//fc


 

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising