[ REGIONE TOSCANA ] Emergenza Livorno, è attivo il bando per i contributi alle imprese

da
Advertising

LIVORNO – I tempi sono stati rispettati. Dalla mattina di oggi, lunedì 2 ottobre, è attivo il bando regionale, rivolto a piccoli imprenditori e professionisti che hanno subito danni a causa dell’alluvione dello scorso 10 settembre, per accedere ai contributi speciali messi in campo dalla Regione Toscana attraverso il raggruppamento temporaneo d’impresa Toscana Muove con capofila Fidi Toscana, la finanziaria di riferimento della Regione. Possono partecipare al bando quegli operatori economici che sono stati danneggiati dagli eventi alluvionali del 9 e 10 settembre scorsi.

L’imprenditore o il professionista che dimostra di aver subito dei danni, può attivare, previa compilazione dell’apposita Scheda C da consegnare alla Camera di commercio di Livorno, un finanziamento da 5 a 20 mila euro restituibile, senza interessi, in dodici anni, con rate a partire dal terzo anno. Una volta che la Scheda C, che serve alla valutazione e alla quantificazione del danno, è stata consegnata in Camera di commercio, l’operatore economico o professionale interessato deve presentare la domanda presso lo sportello che Fidi Toscana ha aperto negli uffici del commissario delegato dal Governo per l’emergenza di Livorno e presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, uffici situati al Genio civile livornese (orario 9-13 e 14-17, dal lunedì al venerdì compresi, via Nardini 33, Livorno, tel. 055.4382909).

La Scheda C, che dunque deve essere consegnata alla Camera di commercio per poter poi essere istruita la richiesta di finanziamento, può essere scaricata anche sul sito della Regione Toscana (clicca qui). Il termine ultimo per presentare la Scheda C in Camera di commercio è lunedì 16 ottobre. Le domande per l’attivazione dei finanziamenti, invece, sono presentabili fino ad esaurimento dei fondi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Regione Toscana

Advertising