[ REGIONE TOSCANA ] Emergenza Livorno, ricognizione danni: ecco cosa fare

da
Advertising

LIVORNO – A seguito degli eventi meteorologici che hanno colpito Livorno nei giorni 9 e 10 settembre 2017, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi è stato nominato Commissario delegato per gestire l’emergenza per l’alluvione. Il suo ufficio è aperto a Livorno in via Aristide Nardini Despotti Mospignotti 31 con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00; la mail è emergenza.livorno.@regione.toscana.it.

Per la ricognizione dei danni c’è tempo fino al 16 ottobre 2017 alle ore 17.00. Ecco il funzionamento per i privati cittadini e per le imprese.


Ricognizione danni privati 

Le schede per i privati devono essere consegnate in duplice copia presso l’Ufficio del Commissario per l’Emergenza in via Aristide Nardini Despotti Mospignotti, 31 Livorno (dal dal lunedì al venerdì, ore 9.00-13; 14-17) o via mail a emergenza.livorno.privati@regione.toscana.it allegando la scheda firmata digitalmente oppure con firma autografa e copia del documento di identità. Serviranno per l’accesso al contributo sociale della Regione oltre che per ottenere eventuali risorse statali
Info: 055 4382911 – emergenza.livorno.privati@regione.toscana.it


Ricognizione danni per le imprese e i professionisti

Le schede per imprese e professionisti devono essere consegnate in duplice copia presso la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, Piazza del Municipio, n. 48 Livorno (dal lunedì al venerdì, ore 8.30-13.30; 15-18) o via mail o pec a cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

Serviranno per l’accesso alle misure regionali del microcredito oltre che per ottenere eventuali risorse statali
Info: 0586 231.319 – 313 – 290 – 316 – 285 – emergenzaimprese@lg.camcom.it


Per ogni altra informazione

È online la pagina Emergenza Livorno – Ufficio del Commissario

 

Fonte: Regione Toscana

Advertising