[Lucca] BLITZ DEL SINDACO SU AREA DI SPACCIO A MONTECARLO

da
Advertising

Lucca –

Un blitz immediato deciso dal Sindaco che ha portato alla bonifica di un’intera area boschiva interessata, secondo precise segnalazioni dei cittadini, da un fenomeno legato allo spaccio di droghe. unnamed

Frutto della bonifica organizzata questa mattina e guidata dal primo cittadino, assieme alla Polizia Municipale, personale dell’ufficio tecnico comunicale e dell’Ascit, volontari dell’arciconfraternita di Misericordia ed amministratori comunali, una bilancia portatile e quella che, a tutti gli effetti, risulta essere una dose.

La zona del Poggio Baldino II in cui si è svolta l’azione di intervento era stata già oggetto dell’interessamento del Comune e delle Forze dell’Ordine, Carabinieri in primis, grazie anche alla segnalazione di cittadini residenti nell’area circa movimenti e stazionamenti di persone ed auto sospette. Oggetto di controlli serrati e coordinati, incluso un arresto nell’ultima primavera eseguito dall’Arma dei Carabinieri, l’area era pressoché tornata in tranquillità fino a poche settimane fa.

Come riportato dai rapporti delle forze dell’ordine, tra cui anche da alcuni organi di informazione, l’area sarebbe stata  oggetto di spaccio di droghe attraverso un meccanismo standardizzato per cui, prevalentemente in orario serale, da un lato l’acquirente passando dalla zona e suona il clacson come segnale e dall’area boschiva, dove resta nascosto, il venditore si affaccia per consegnare la dose, riscuotere e sparire nuovamente.

Con l’intervento di questa mattina il comune così ha voluto alzare il livello di controllo attivando in azione tesa ad avviare un presidio costante della zona, dalla pulizia dell’area in atto al pattugliamento, al fine di risolvere definitivamente la situazione e ripristinare la normalità.

Il comune ha messo a disposizione delle forze dell’ordine il materiale recuperato interessando le Forze dell’ordine per incrementare i controlli coordinandosi con la Municipale.

“Ecco la risposta immediata e diretta al fenomeno dello spaccio – dichiara il Sindaco Vittorio Fantozzi – intervenire direttamente e presidiare. Un grazie ai cittadini per le segnalazioni, ai volontari della Misericordia ed ai dipendenti di Ascit e Comune per il lavoro svolto. Non c’è spazio per lo spaccio, non ci arrenderemo mai”.

Fonte Verde Azzurro

Advertising