[ REGIONE TOSCANA ] Sabato 7 ottobre in Val di Chiana arriva il 'Treno del gigante bianco'

da
Advertising

FIRENZE – Un treno speciale dedicato al ‘Gigante Bianco’, gli imponenti bovini di razza chianina, attraverserà la Val di Chiana il prossimo sabato 7 ottobre in occasione di una giornata dedicata alla mobilità sostenibile ed al turismo slow, con particolare attenzione per il cicloturismo. Il treno partirà da Arezzo, raggiungerà Sinalunga, dove visitatori e cicloturisti potranno partecipare ad un incontro dedicato alla ‘valorizzazione delle linee ferroviarie minori attraverso il collegamento con percorsi cicloturistici’,  oppure partecipare ad una pedalata tra borghi e sentieri.

“Con iniziative e giornate speciali, come questa dedicata al ‘gigante bianco’ ed ai territori che sono la sua culla – ha spiegato l’assessore Ceccarelli – vogliamo evidenziare e sviluppare la possibilità di far crescere un tipo di mobilità e di turismo più in sintonia con il territorio oltre che più rispettosi dell’ambiente. Da tempo lavoriamo per far si che l’intermodalità treno-bici possa rappresentare una leva di sviluppo importate, anche per l’economia di territori, splendidi da esplorare ma lontani dai grandi flussi turistici. Per far questo, da un lato stiamo lavorando per costruire in Toscana un sistema di ciclovie in grado di competere con i grandi itinerari ciclabili europei e dall’altro creiamo le condizioni per spostare la mobilità dalla gomma al ferro, anche sostenendo progetti come questo.  La Val di Chiana ha tutte le caratteristiche per essere una protagonista di questo scenario che stiamo costruendo”. 

Sabato 7 ottobre il ‘Treno del gigante bianco’ partirà da Arezzo alle ore 9 ed arriverà a Sinalunga alle ore 9.51. Alle ore 10.15 è prevista la partenza di una pedalata cicloturistico alla scoperta dei Borghi di Sinalunga e dei sentieri del Gigante Bianco (possibile noleggiare bici sul posto). Contemporaneamente, alle ore 10.30, si terrà il convegno ‘Il Treno del Gigante Bianco – progetto di valorizzazione delle linea ferroviarie minori attraverso il collegamento con i percorsi cicloturistici’. Alle ore 13.00 partecipanti al convegno e ciclisti si ricongiungeranno per il pranzo.
L’iniziativa si concluderà alle ore 18.30, con la partenza da Sinalunga del treno, il cui arrivo è previsto ad Arezzo per le ore 19.17.

Fonte: Regione Toscana

Advertising