[Lucca] PRESTITI AL TOP PER LA BIBLIOTECA DI ALTOPASCIO

da
Advertising

Lucca –

PRESTITI AL TOP PER LA BIBLIOTECA DI ALTOPASCIO

Nuovi corsi già in programma per l’autunno 2017

Altopascio, 7 ottobre 2017 – Con più di 34mila libri in dotazione e i suoi 8.815 prestiti al 31 dicembre 2016 e quasi 6mila per i primi sei mesi del 2017, la biblioteca “A. Carrara” di Altopascio si conferma un polo culturale attrattivo e dinamico non solo del comune, ma dell’intera provincia di Lucca. A dirlo sono i dati della Rete documentaria lucchese che vede Altopascio al terzo posto, tra tutte le biblioteche del territorio aderenti, per numero di prestiti, dopo Lucca e Capannori.HyperFocal: 0

Un numero che, negli ultimi tre anni, è sempre andato crescendo: nel 2014, infatti, i prestiti furono 6.367, arrivati a 7.533 nel 2015 per poi approdare ai quasi 9mila del 2016.

Pubblico eterogeneo, ambienti attrezzati, uno spazio riservato ai ragazzi, continui aggiornamenti, sia nella strumentazione tecnologica che nella preparazione del personale, e numerosi eventi rivolti ai cittadini: la biblioteca di Altopascio è uno dei principali luoghi di aggregazione del paese e si prepara ora ad avviare la nuova stagione di corsi e iniziative.

«Dai bambini agli anziani – spiega l’assessore alla cultura, Martina Cagliari – tutti frequentano la biblioteca di Altopascio. E questo aspetto rappresenta senza dubbio un valore aggiunto, perché gli ambienti che mettiamo a disposizione sono pensati proprio per rispondere alle esigenze di chiunque, con l’accesso a internet e il free-wifi. Numerose sono le iniziative organizzate: dagli appuntamenti con l’arte ai corsi di informatica per adulti, dai laboratori di lingua inglese rivolti ai bambini ai ragazzi ai corsi e agli esami, realizzati in collaborazione con l’Istituto Comprensivo, per insegnare l’italiano agli stranieri (certificato Ditals) e per il rilascio della certificazione di italiano come lingua straniera (Cils), fino al progetto del Libro parlato Lions, la cui postazione sarà ospitata a breve anche ad Altopascio,che mette a disposizione dei non vedenti un’audiobiblioteca gratuita, interamente costituita da libri registrati da viva voce. Oggi parlare di biblioteca non significa parlare solo di prestiti o di spazi dove studiare e leggere. Ma anche di un luogo capace di promuovere la lettura a tutti i livelli e a tutte le età e di intercettare i bisogni della popolazione, ai quali si risponde con iniziative formative e ludiche mirate».

I CORSI. Anche quest’anno ripartono i corsi di lingua inglese, tenuti da insegnanti qualificati e organizzati proprio nei locali della biblioteca, in piazza Vittorio Emanuele. Mercoledì prossimo, 11 ottobre, ci sarà l’incontro con gli insegnanti, mentre le lezioni cominceranno il 16. Dal primo livello a quello avanzato, gli iscritti saranno inseriti in classi diverse a seconda del proprio livello di preparazione e di conoscenza dell’inglese. Sempre nel mese di ottobre, inoltre, inizierà anche il corso di alfabetizzazione informatica, organizzato dalla biblioteca in collaborazione con l’associazione culturale Teupascio: l’avvio è fissato per il 24 ottobre. Tre sono i moduli proposti, di dodici ore l’uno.

PROMOZIONE ALLA LETTURA. Con “Nati per leggere” e “Crescere lettori” i lettori volontari di Altopascio tornano a proporre tre momenti di incontro e letture ad alta voce, rivolti ai bambini da 3 a 8 anni. Si comincia con la valigia magica, per i bimbi 3-6 anni, che propone animazioni e letture ad alta voce: appuntamento domani, domenica 8, e domenica 15 ottobre, dalle 15,30 alle 17 e dalle 17,30 alle 19. Il 29 ottobre, invece, ai bambini della fascia 6-8 saranno proposte letture e laboratori creativi.

Per informazioni e iscrizioni: 0583.216280, biblioteca@comune.altopascio.lu.it.

Fonte Verde Azzurro

Advertising