[ REGIONE TOSCANA ] Vittime della strada, Ceccarelli: “Istituzioni hanno il dovere di aumentare la sicurezza stradale”

da
Advertising

FIRENZE – “Le istituzioni hanno il dovere di mettere in campo un forte impegno per aumentare le sicurezza stradale”.


Lo ha detto l’assessore regionale alla viabilità e trasporti, Vincenzo Ceccarelli, durante il suo intervento alla presentazione del libro “La Strada della Dignità” di Francesco Ciai, presidente della Fondazione Claudio Ciai, edito da Libri progetti educativi del Gruppo Giunti. L’iniziativa si è tenuta a Firenze in Palazzo Vecchio e, oltre all’autore ha visto la partecipazione anche dell’assessore comunale Sara Funaro. 


“Leggendo il libro di Francesco Ciai – ha aggiunto Ceccarelli – si percepisce subito il grande sforzo emotivo che ha comportato, ma si capisce anche la volontà di voler trarre dal dramma la possibilità di aiutare gli altri. Questo libro ci dice che le tragedie accadono e sconvolgono d’improvviso tutto quello che sembra normale nella vita di una famiglia”. 


Dopo aver ricordato che la Regione Toscana da anni lavora su questo fronte, anche attraverso la creazione di un Osservatorio regionale sulla sicurezza stradale che si pone l’obiettivo di non abbassare la guardia su questo fronte e di raggiungere risultati sempre maggiori.


“Ma quello che facciamo – ha infine concluso – non è mai abbastanza perchè il tema è complesso e non bastano marciapiedi, rotatorie o punti luce. Si deve lavorare per una cultura del rispetto delle regole, per stili di vita corretti. E in questo le associazioni come la Fondazione Claudio Ciai possono aiutarci molto, oltre a stimolarci a fare sempre meglio e di più”.

Fonte: Regione Toscana

Advertising