Firenze Il Gruppo Firenze Riparte a Sinistra ha aderito a “Cittadinanza Day” per dire SI allo Ius Soli, lanciata da “Italiani senza cittadinanza” e “L’Italia sono anch’io”

da
Advertising

Queste le dichiarazioni dei consiglieri del gruppo Firenze riparte a sinistra Tommaso Grassi e Giacomo Trombi e della consigliera Donella Verdi

 

“Dare cittadinanza a chi è nato, vive, studia, lavora in Italia ormai da molti anni è un segno di civiltà che non può essere ulteriormente rinviato magari con lo scopo di sacrificare i diritti per meri interessi elettoralistici.

Stamani eravamo in piazza Santa Maria Novella, con CGIL, la Rete degli studenti medi, Udu, Smu per dare il nostro sostegno a questa iniziativa di civiltà e chiedere, rispondendo all’appello alle associazioni che lo hanno proposto, al Parlamento che approvi subito la legge sullo Ius Soli senza ulteriori rinvii”. (fdr)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising