[ REGIONE TOSCANA ] Rifle, oggi incontro in Regione con sindacati e sindaco di Barberino Mugello

da
Advertising

FIRENZE – I problemi della Rifle di Barberino di Mugello sono stati al centro dell’incontro convocato oggi dal consigliere del presidente per il lavoro Gianfranco Simoncini con le organizzazioni sindacali e il sindaco di Barberino di Mugello Giampiero Mongatti. L’incontro è stato chiesto dalle organizzazioni sindacali per informare del licenziamento di tre dipendenti, avvenuto qualche giorno fa, dopo il passaggio dell’azienda alla New co., seguito all’ingresso del fondo svizzero che ha portato nuovi capitali nella società. 

 

La Regione e il sindaco di Barberino hanno fatto presente il forte interesse delle istituzioni per gli sviluppi della vicenda e la volontà di supportare la nuova compagine societaria nella realizzazione di un piano industriale di rilancio. A fronte di questa volontà, le istituzioni hanno però sottolineato la necessità che questo rilancio avvenga recuperando quel clima di positive relazioni sindacali che, da sempre, ha contraddistinto la vita dello stabilimento di Barberino e che ha visto anche da parte delle organizzazioni sindacali un’ampia disponibilità al confronto, in cambio di di un rafforzamento della società. 

 

Regione e Comune hanno informato i sindacati che, proprio in questi giorni, sono stati attivati contatti fra le istituzioni e la società, in modo da favorire il ripristino di un clima sereno all’interno dell’azienda.          

Fonte: Regione Toscana

Advertising