Capannori Venerdì 20 e sabato 21 ottobre gli altri due appuntamenti di ‘Lucca Underground Festival’

da
Advertising

Capannori –

Venerdì 20 e sabato 21 ottobre gli altri due appuntamenti di 'Lucca Underground Festival'

La presentazione in prima nazionale dell’opera omaggio a William Burroughs, autore di riferimento della Beat Generation, “W.S.B. life” realizzata da Elio Lutri e Gianmarco Caselli (che ne ha scritto la musica); l’incontro con Gian Pieretti – cantautore, compositore e paroliere che Jack Kerouac volle accanto a sè durante la sua presenza in Italia –  e Claudio Damiani (poeta); l’iniziativa  dedicata alle ispirazioni e alle influenze nell’arte di David Bowie a cura di Massimiliano Poggi.Sono alcuni degli eventi principali delle altre due date di Lucca Underground Festival, la manifesTazione promossa dall’Associazione V.A.G.A. (Visioni Atipiche Giovani Artisti) con la collaborazione del Comune di Capannori in programma venerdì 20 ottobre alle ore 21 e sabato 21 ottobre alle 17.30 al polo culturale Artémisia di Tassignano. Ancora due appuntamenti  da non perdere, dopo il successo dei primi due, con la cultura underground. Il Festival ideato da Gianmarco Caselli, che ne è anche il direttore artistico,  cerca di offrire anche con la rassegna interna Re-beat generation che venerdì sarà presente con due importanti appuntamenti, una visione sulle opere underground del Novecento, ma si propone anche come vetrina per far conoscere artisti e intellettuali giovani e meno giovani con uno specifico indirizzo artistico alternativo.

Il programma completo dei due appuntamenti:

Venerdì 20 ottobre (ore 21.00). Re Beat Generation: Compagnia  teatrale ‘Improvvisattori’.  René Bassani – Le avanguardie tedesche – Il Krautrock degli anni ’70: musica anarchica e sovversiva nata nelle viscere di una nazione reietta; Glauco Di Sacco Opera di videoarte ‘Kaos Kosmos’; Re-Beat Generation: Debora Pioli, Sergio Talenti, Madeleine Peireux. Visioni Underground + Crp –Progetto fotografico dall’interno del ‘LUF’.

Sabato 21 ottobre (ore 17.30-20.00) Re-Beat Generation: Nicastro&Coselli.  Massimiliano Poggi ‘Down in the Underground’ – ispirazioni e influenze nell’arte di David Bowie; Charo Galura – Charo Through Apocalypse;  Elio Lutri – “W.S.B. life” – omaggio a William Burroughs; Re-Beat Generation: Gian Pieretti e Claudio Damiani – ‘Una generazione di poeti’ (musica). Musica&Aperitivo – Alessandro Matteucci e Marcello Sanna – improvvisazione jazz.

Lucca Underground Festival 2017 è realizzato in collaborazione con Arci Lucca e Versilia, Circolo Arci Agorà di Pietrabuona, Lucca Film Festival, Improvvisattori Lucca, Squarebar, Kreativa, Studio Matitanera, Sky Stone& Songs, Sale e Sole, Effe Ottica.
Sono Media Partner: Qn La Nazione, Il Tirreno, Lucca in Diretta, Lo Schermo, Full Magazine, Wordsinfreedom,  Noi Tv.

Tutte le iniziative  sono ad ingresso libero. Per informazioni  tel  347  4433915,  pagina FB: @luccaundergroundfestival.
 

Advertising
Tags: