[Lucca] LA GIORNATA DEDICATA AI PRODOTTI LUCCHESI ALL’ACCADEMIA DEI GEORGOFILI

da
Advertising

Lucca –

MADE IN LUCCA: BOCCONE, TROTA MARINATA, FARINA DI NECCIO STAR ALL’ACCADEMIA DEI GEORGOFILI, GIORNATA DEDICATA AI PRODOTTI DELLA GARFAGNANA E MEDIA VALLE DEL SERCHIO. Appuntamento venerdì 20 ottobre 2017.

Le eccellenze agroalimentari della Garfagnana e della Media Valle del Serchio protagoniste all’Accademia dei Georgofili di Firenze in occasione della giornata dedicata ai “territori della Toscana e i loro prodotti” organizzata in collaborazione con Anci Toscana ed il patrocinio di Unicoop Firenze. Dopo il successo della giornata dedicata alla Lunigiana, torna con appuntamento venerdì 20 ottobre, l’iniziativa che ha come obiettivo quello di valorizzare le aziende e i produttori locali, creando anche un nuovo rapporto con la grande distribuzione: i prodotti locali offrono infatti notevoli opportunità di tradizione e freschezza, un valore aggiunto prezioso sia per la grande distribuzione organizzata sia per i giovani che vogliano intraprendere la carriera di imprenditori agricoli, seguendo l’obiettivo della tipicità e della qualità. “La Garfagnana e la Media Valle del Serchio – commenta Maurizio Fantini, Direttore Coldiretti Lucca – è uno dei principali scrigni di eccellenza agroalimentari della Toscana con un paniere ricchissimo di specialità uniche al mondo frutto del lavoro delle imprese agricole e dell’amore per il territorio. La provincia di Lucca contribuisce in maniera determinante alla leadership mondiale della Toscana nel turismo enogastronomico grazie ad 80 specialità alimentari simbolo molto spesso di piccole varietà, confinate in piccole frazioni, tra cui spiccano la Dop della farina di neccio e dell’olio extravergine. La strada della tipicità e del legame con il territorio è la strada giusta per sostenere l’offerta turistica, salvaguardare il territorio e le tradizioni”.

Il programma si aprirà alle 9.45 con i saluti: Giampiero Maracchi, presidente dell’Accademia dei Georgofili; Vittorio Gabbanini, sindaco di San Miniato e referente Anci Toscana del settore; Nicola Poli, presidente Unione Comuni Garfagnana; Andrea Bonfanti, presidente Unione dei Comuni Media Valle del Serchio; Franco Cioni di Unicoop Firenze. Seguiranno le relazioni degli esperti delle Università di Padova, Firenze e Pisa, della Asl, della Regione e di Unicoop. Infine, dopo gli interventi degli imprenditori locali, concluderà Marco Remaschi, assessore all’Agricoltura della Regione Toscana. A chiudere la mattinata la degustazione delle prelibatezze della Garfagnana: salumi come il biroldo della Garfagnana o il boccone garfagnino; formaggi come il pecorino o l’accasciato; il pane di patate e la torta di farro; la trota marinata e naturalmente i prodotti base di farina di neccio.

Fonte Verde Azzurro

Advertising