[Provincia di Lucca] VILLA ARGENTINA: Sabato 21 ottobre, alle ore 17.00, la presentazione del libro IL ROVO, una storia spinosa di Cristiano Spinelli, un libro emozionante oltre ogni pregiudizio

da
Advertising

In programma sabato 21 ottobre (domani) , alle ore 17.00. Ingresso libero fino a esaurimento posti è un libro metafora. Attraverso una storia basata sull’osservazione della vita naturale di questa pianta spinosa, si spiega la similitudine con l’essere umano ingarbugliato, strano e complicato.L’autore invita i piccoli lettori ad avvicinarsi senza timore a quelle che sono le diversità e le fragilità umane. L’intento è quello di insegnare ai bambini a non avere preconcetti basati sulla prima impressione e pregiudizi sull’aspetto esteriore e sugli atteggiamenti ma che anzi aiuti a capire che donando amore e rispetto al prossimo si diventi tutti emotivamente più ricchi.Il libro è una “creatura” artistica nata per intero dalla fantasia di Cristiano Spinelli che l’ha ideato, scritto, illustrato, progettato nel pop-up grafico e impaginato.L’ispirazione de “IL ROVO, una storia spinosa” proviene dalla nascita del secondo figlio dell’autore. La vista nel reparto di terapia intensiva neonatale del proprio bambino invaso da aghi, fili e tubi; è apparsa all’autore simile a un rovo, difficile da avvicinare. Da questa e da altre storie conosciute in ospedale, è nata l’urgenza di far sapere, di ricordare, di inviare un messaggio importante che invita al rispetto per ogni essere umano.Un libro per tutti, che insegna a superare i limiti del pregiudizio, del superficiale impatto visivo e delle apparenze, per conoscere il vero significato dell’esistenza.Biografia: Cristiano Spinelli, sposato e padre di due figli, è nato a Firenze nel 1973. Ha conseguito la maturità artistica al Liceo Artistico di Firenze e il Diploma parauniversitario in Grafica pubblicitaria e illustrazione editoriale presso l’Accademia Leonetto Cappiello di Firenze.Ha esposto i suoi lavori in numerose mostre di pittura tra cui spicca a 17 anni “La Battaglia di San Romano” di Paolo Uccello al Circolo Vie Nuove di Firenze. Nel 1996 la prima personale “Passo Uno”, curata da Patrizia Landi ancora a Firenze, Galleria Emilarte.Oltre all’attività artistica, dal 1996 è anche socio titolare di Studio grafico Undergraf a Pistoia, che si occupa di progettazione grafica e comunicazione visiva.L’evento è realizzato nell’ambito della mostra “Connessioni” di Massimo Veracini.Per informazioni : Tel.0584 1647600Villa ArgentinaVia Fratti angolo Via Vespucci, Viareggio e.mail: musei@provincia.lucca.it

Advertising