Firenze Patto Nardella-Minniti. Xekalos e Marini (M5S): “I rinforzi servono o sono solo pubblicità?”

da
Advertising

“Il nuovo Patto Nardella-Minnitti, con cui aumentano le forze dell’ordine in città per renderla più sicura, serve davvero? Cosa, le numerose forze dell’ordine già presenti a Firenze non sono in grado di fare, a tal punto da chiederne i rinforzi?

Queste nuove forze dell’ordine come verranno impiegate? Nella lotta contro l’abusivismo? Contro i borseggiatori, sempre più presenti in città?” chiedono la Consigliera Comunale del Movimento 5 Stelle Arianna Xekalos e il Consigliere del Quartiere 4 del Movimento 5 Stelle Aleandro Marini.

“Oppure verranno impiegati per risolvere il problema di parcheggiatori abusivi, che sono sempre più presenti nelle varie parti della città? Per questo problema tra l’altro abbiamo presentato diversi atti mai approvati né tantomeno attuati dal Comune.

Noi chiediamo maggior sicurezza nella nostra città, sia nel centro che nella periferia, passando per il Parco delle Cascine, oggetto di problematiche relative a spaccio.

Come si pensa di risolvere questi problemi? La città è sempre meno sicura, basta aprire i quotidiani ogni giorno per leggere di violenze, contro giovani donne o turisti.

Se si pensa che l’aumento delle forze dell’ordine possa garantire la soluzione a questi ed altri problemi ben vengano i rinforzi, altrimenti facciamone a meno” aggiungono Xekalos e Marini. “Noi siamo convinti che problemi di sicurezza e degrado si risolvono dando alle forze dell’ordine, sia nazionali che locali, considerazione e libertà di agire, senza condizionamenti politici che ne frenano l’operatività.

Forse – concludono Xekalos e Marini – basterebbe questo per rendere più sicura la nostra città. Forse se si lasciassero liberi di agire, i rinforzi non servirebbero, ma in questo modo il Sindaco avrebbe perso l’ennesima occasione per farsi pubblicità”. (s.spa.) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising