[Lucca] LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO A LUCCA

da
Advertising

Lucca –

FUORICLASSE 2017:
GRANDE PARTECIPAZIONE ALL’EVENTO PER PROMUOVERE

LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENOFoto 1 ok BB

 

 

Nel mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, martedì 24 ottobre al Real Collegio di Lucca si è svolto il nuovo appuntamento con “Fuoriclasse 2017”, incontro pubblico dedicato alla sensibilizzazione e alla ricerca sul tumore al seno.

L’evento, che ha fatto registrare un’ampia partecipazione e un grande interesse per gli importanti temi trattati, è stato organizzato dal Comune di Lucca, dall’Azienda USL Toscana nord ovest e da Je suis BB  – Breast and Brain, in collaborazione con la Fondazione Campus, i comitati per l’imprenditoria femminile, l’associazione Silvana Sciortino e l’Associazione Don Franco Baroni.

“Fuoriclasse 2017” ha permesso di far conoscere alla cittadinanza tutte le informazioni sull’offerta di percorsi diagnostici e terapeutici esistenti nell’ambito territoriale di Lucca ed è stata auspicata in particolare una sempre maggiore collaborazione ed integrazione con i medici di medicina generale.

L’argomento è stato approfondito grazie agli interventi di molti professionisti che fanno parte del percorso di diagnosi e cura, ma anche e soprattutto attraverso le testimonianze di alcune pazienti che hanno raccontato la propria esperienza.

Dopo i saluti dell’assessora alle politiche di genere del Comune di Lucca, Ilaria Vietina, ha parlato Carol Lucchesi di Je suis BB, gruppo che promuove la sensibilizzazione sul tumore al seno, che ha affrontato il tema della malattia, della guarigione e della ricerca.

Nel corso della tavola rotonda che è seguita, moderata dalla giornalista Barbara Antoni, sono quindi intervenuti medici dell’ospedale di Lucca impegnati in questo percorso: la radioterapista Simona Cristallini, l’oncologa Simona Giovannelli, l’omeopata Elio Rossi, le psicologhe Stefania Tocchini e Lucia Da Valle, il chirurgo senologo e referente dell’unità multidisciplinare di Senologia di Lucca Aroldo Marconi.

Importanti anche le comunicazioni della presidente della Società medico chirurgica lucchese Daniela Melchiorre, la referente del centro di coordinamento di Lucca per la salute e medicina di genere Luisa Mazzotta e di Alessandro Monachino, medico di medicina generale, che ha parlato anche in rappresentanza dell’Ordine dei Medici di Lucca.

La giornata si è chiusa con un cocktail, che ha permesso di raccogliere fondi da destinare alla ricerca.

Un ringraziamento per la collaborazione anche al coro “Puntaccapo” del maestro Guido Masini.
L’incontro è stato inoltre organizzato con il sostegno di Soroptimist, Centro Donna Lucca, Lucca Città delle Donne e Spi-CGIL ed il contributo di Strada del Vino e dell’Olio, Cantine Venturini, Vivai Marino Favilla, Farma Lucca, Lamm Centro Analisi, Brooks, Pasticceria Pinelli, Scuola MADE, Smash Point, Art&Danza Arabesque, Jellicle Dance, AR design.

Per ricevere ulteriori informazioni sulle iniziative in programma in questo ambito si può fare riferimento a: jesuisbb@gmail.com; pagina Facebook: JesuisBBLucca, Comune di Lucca.

 

 

Fonte Verde Azzurro

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.