[ALTOPASCIO] Ondata di furti nella Piana e a Lucca

da
Advertising


LUCCA. Prosegue l’ondata di furti nella zona di Lucca. Almeno due i colpi messi a segno nella notte tra sabato e domenica  (uno a Guamo e uno a Lucca) e diverse altri tentativi sventati grazie alla presenza dei proprietari delle abitazioni. 


Un tentato furto è andato in scena a Montecarlo, in via del Marginone. Attorno alle 21 una banda di malviventi ha tentato di forzare la finestra al pian terreno di un’abitazione. In quel momento è arrivato il proprietario e i ladri sono fuggiti. L’uomo ha poi postato su Facebook, taggando il sindaco Vittorio Fantozzi, un fotogramma ripreso dalle telecamere di sorveglianza in cui si vedono i ladri al lavoro: “Attenzione ladri in giro a Montecarlo! Occhi aperti! Appena scappati da casa mia”. Un altro tentato furto è andato in scena sulla stessa via, poco prima.


Ladri in azione anche a Guamo in via di San Quirico. Il proprietario di un appartamento era fuori casa per assistere alla partita tra Milan e Juve. Al rientro ha trovato l’abitazione svaligiata: spiarita la tv 55 pollici e alcuni monili. Tentato furto anche al convento delle

Carmelitane scalze, in via dei Borelli a Monte San Quirico. Le suore si sono accorte di alcuni buchi nella rete fatti dai ladri. Continuano invece gli assalti al condominio di via Mancini a Sant’Anna, anche in questo caso ladri messi in fuga dai proprietari svegliati da rumori sospetti. 

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.