Firenze Inaugurato il nuovo manto del campo di calcio dell’Anconella. Cerimonia preceduta dalla lettura di un brano del ‘Diario di Anna Frank’

da
Advertising

Un nuovo manto in sintetico al campo da calcio a 11 dell’impianto sportivo dell’Anconella. Un intervento da 500mila euro che rende la struttura più moderna ed efficiente. Il campo aveva subito pesanti danni a causa dei forti temporali del 2015 ed era stato oggetto di interventi in somma urgenza per ripianare le buche provocate dagli alberi caduti proprio sul terreno di gioco. Ora è stato completamente rinnovato. Al taglio del nastro erano presenti, tra gli altri, il sindaco Dario Nardella, l’assessore allo Sport Andrea Vannucci e il presidente del Quartiere 3 Alfredo Esposito.

La cerimonia è stata preceduta dalla lettura di un brano tratto dal ‘Diario di Anna Frank’ in linea con l’iniziativa della Federcalcio, d’intesa con il Ministro per lo Sport e l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (UCEI) , nata per condannare i recenti episodi di antisemitismo e per continuare a coltivare la memoria della Shoah e l’impegno della società civile, soprattutto assieme ai giovani, affinché ogni contesto sportivo sia luogo che trasmetta valori e formi le coscienze.

“Dopo i campi di Mantignano e Affrico inaugurati nei giorni scorsi, oggi è la volta dell’Anconella – hanno detto il sindaco Nardella e l’assessore Vannucci – Tre nuovi manti in erba sintetica realizzati nel corso dell’estate, che danno a questi impianti nuova luce e funzionalità. Dopo il disastro causato dai temporali del 2015, il campo dell’Anconella era stato risistemato con interventi d’urgenza; ora il manto è stato del tutto sostituito ed è davvero bello vederlo tirato a lucido avendo in mente le immagini di quel primo agosto. La valenza sociale dell’attività sportiva è enorme – hanno concluso Nardella e Vannucci – per questo lavoriamo per rendere sempre più efficienti, moderne e funzionali le strutture della nostra città”.

“Il nuovo campo di calcio dell’impianto sportivo di Firenze Sud è un intervento importante, che riqualifica una grossa parte del Parco dell’Anconella – ha detto il presidente del Quartiere Esposito -. È bello vedere rinascere un’area verde così preziosa per i cittadini di Gavinana e di tutta Firenze”.

Il progetto ha previsto la rimozione del manto esistente (realizzato nel 2004), la sistemazione del sottofondo per i drenaggi orizzontali e la stesura del materassino impermeabile. È stato poi posizionato il manto in erba sintetica e rifatto l’impianto di irrigazione. Infine, è stata rinnovata l’area esterna al campo con un tappeto in erba artificiale decorativa. L’importo complessivo dell’investimento è di 500mila euro. (sc)

Fonte: Comune di Firenze

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.