Capannori “Nuovo ingresso della Smurfit Kappa di Lunata da via Banchieri”, Pisani (Pd) sollecita l’azienda a trovare l’accordo col Comune

da
Advertising

Capannori –

La consigliera Silvana Pisani

Un invito alla cartiera Smurfit Kappa di Lunata affinché raggiunga l’accordo con il Comune di Capannori per realizzare il nuovo accesso da via Banchieri. È quello che rivolge la consigliera Silvana Pisani (Pd) per risolvere le criticità di sicurezza stradale dell’attuale ingresso da via Pesciatina e via del Chiassetto, che si protraggono da tempo. Una soluzione, questa, chiesta a gran voce dai cittadini, che ogni giorno devono fare i conti con i mezzi pesanti che attraversano un tratto di strada residenziale e particolarmente denso di attività commerciali e servizi. Fra l’altro proprio da quel segmento di via Pesciatina dovrebbe passare la nuova pista ciclo-pedonale Lammari – Lunata.

“Condivido e mi faccio portavoce delle richieste degli abitanti della zona – esordisce Silvana Pisani – E’ quanto mai necessario giungere una volta per tutte alla risoluzione del problema relativo all’accesso allo stabilimento di Lunata della Smurfit Kappa, concretizzando una proposta che da tempo giace sul tavolo, cioè realizzare il nuovo ingresso da via Francesco Banchieri. E’ questa la soluzione più coerente con le scelte di mobilità compiute a Capannori. A questa via, infatti, si accede dalla rotatoria tra via del Casalino e via Pesciatina, quindi per i mezzi pesanti sarebbe più semplice svoltare o immettersi in strada rispetto all’attuale ingresso. Inoltre i camion che giungono dal casello autostradale del Frizzone e percorrono via Antonio Rossi la troverebbero prima, evitando così di attraversare un tratto particolarmente critico della via Pesciatina. In passato questa soluzione si era arenata a causa di alcune questioni relative a una fossa che confina con il muro di recinzione ma, grazie all’interessamento del Comune con la Regione, anche questo scoglio è superato”.

La consigliera Pisani, invece, scarta l’ipotesi di realizzare un accesso alla Smurfit Kappa da via della Chiesa passando da dietro il cimitero realizzando un nuovo tratto di strada. “Non risolverebbe niente, anzi, andrebbe ulteriormente a gravare su una viabilità usata per l’accesso alle abitazioni – prosegue Silvana Pisani – all’ufficio postale, frequentato da tanti anziani, inoltre passerebbe davanti alla chiesa, mettendo in pericolo i bambini che si recano a catechismo e quanti frequentano la chiesa stessa, creando anche gravi disagi durante i funerali. Nel contempo tutti questi fattori rappresenterebbero un problema anche per il transito degli stessi mezzi. Tutti noi siamo riconoscenti all’azienda che ha dato lavoro a tante famiglie del  nostro territorio e siamo, altresì, consapevoli dell’importanza che rivestono per il tessuto economico locale aziende come la Smurfit Kappa di Lunata. Chiediamo solo al gruppo imprenditoriale di superare le attuali criticità legate all’accesso dello stabilimento con un  progetto definitivo  e che tenga conto dell’esigenza di maggiore sicurezza stradale da parte dei cittadini”.

Advertising
Tags: