[Lucca] L’ASSOCIAZIONE ARMONIA VERDE DI PONTE A MORIANO una serie di grandi novità

da
Advertising

Lucca –

L’ASSOCIAZIONE   ARMONIA VERDE DI PONTE A MORIANO una serie di grandi novità

L’Associazione “Armonia Verde – erbi e erbe – gruppo Aloe – Accademia della Zuppa Lucchese di Magro” di Ponte a Moriano (con sede nel locale situato nell’area interna della stazione in prossimità primo binario), nell’ultima riunione, ha avuto diverse proposte per l’attività del gruppo.la zuppa luchese di magro

Per “erbi e erbe – gruppo Aloe” spicca l’interessamento dei soci per conoscere in modo approfondito quelle erbe ed arbusti con proprietà tossiche o velenose. Quanto prima infatti verrà stilata una lista di ciò che è conosciuto ed inoltre cercando di mostrare la pianta dal “vivo” nelle prossime riunioni, oltre, naturalmente a quelle “buone e/o fitoterapiche”.

Grandi impegni anche sul fronte della “zuppa lucchese di magro” in cui viene prefissato un calendario di eventi a cominciare dalla seconda settimana di novembre. Il primo appuntamento sarà alla “Antica locanda di Sesto” (0583.578181) in cui in tutti e sette giorni della settimana sarà nel menù questa esperienza sarà ripetuta da “Canapino” (347.9966999) nella seconda settimana di gennaio 2018. Invece per la degustazione gli incontri saranno il 26 novembre a Zone (329.9513722) alle ore 12:30; il 3 dicembre alla “La Cantina di Toti” in località Fontananuova a Gragnano (0583.975711) ed il 19 gennaio 2018 ancora a Gragnano ma all’osteria “Da mi pa” (349.2118273), per queste due serate, appuntamento ore 20, è previsto un contributo di a.v.. Con gli esperti dell’Accademia delle Zuppa Lucchese di Magro inoltre si prosegue con una “zuppata” di nuovo a Zone il 4 marzo 2018 a cura dei “mastri zuppai” e dove saranno previste (date da decidere) anche tre escursioni per il riconoscimento e la raccolta degli “erbi” di cui la prima uscita sarà a Montecarlo. Inoltre gli accademici fanno sapere che è stato contattato il dott. Vasco Merciadri (vegano) per una serata a tema dedicata all’alimentazione.

Infine chiudiamo con la grande novità che ha coinvolto Comuni e associazioni culturali e sportive con il ripristino del percorso circolare di 4 km. denominato: “Il Cammino di Giacomo”, un sentiero commemorativo e botanico. Si tratta della vecchia mulattiera percorsa dal maestro Giacomo Puccini nella sua ultima visita a Celle di Puccini. L’idea, promossa dall’Associazione Lucchesi nel Mondo e sostenuta dal Comune di Pescaglia e dall’Unione dei Comuni della Mediavalle (contributo e patrocinio), ha trovato condivisione con l’Associazione “Armonia Verde” che ha arricchito il “Cammino” con cartelli didascalici indicanti le specie arboree ed erbacee presenti sul percorso e del Trofeo Podistico Lucchese che ha concesso al tracciato un riconoscimento per il circuito delle marce valide per il trofeo “Il Sabato si Vince”.

“Il Cammino di Giacomo” – viene spiegato nel comunicato emesso dai vari gruppi organizzatori – nasce per commemorare Giacomo Puccini, eccelso compositore lucchese la cui famiglia era originaria di Celle comune di Pescaglia. In numerose lettere e documenti Giacomo dimostra un grande attaccamento per quei posti, a cui rimase legato tramite la sorella Ramelde ed il cognato Raffaello Franceschini, che a Celle comprarono un’abitazione per mantenere il legame con la terra avita. In procinto di partire per Bruxelles, dove avrebbe tentato una cura all’avanguardia per la sua malattia e dove purtroppo invece terminerà la sua vita il 29 novembre 1924, Giacomo Puccini accettò l’invito dei paesani e del Comune per un’ultima visita a Celle, durante la quale fu insignito della cittadinanza onoraria. Percorse proprio questa mulattiera che per l’occasione fu decorata con tanti archi di verzura quante erano le opere del grande compositore.

Sabato 25 novembre alle ore 15 si terrà l’inaugurazione de “Il Cammino di Giacomo”, con ritrovo ed inizio percorrenza del percorso circolare da il “Molin della Volpe” (Sp 32), all’arrivo piccolo rinfresco con prosecco e biscottini, seguirà breve cerimonia commemorativa dell’ultima visita dal Maestro a Celle e Messa in suffragio di Puccini. La partecipazione è gratuita. L’iniziativa si integra con la visita al Museo Pucciniano di Celle che sarà aperto per le visite guidate. Per info e prenotazioni: 339.6486878 o 0583.359488. Per la convalida della marcia del “Sabato”, la quota partecipazione è di euro 3, comprensiva di timbro e assicurazione.

Ricordiamo che l’associazione “Armonia Verde – erbi e erbe – gruppo Aloe – Accademia della Zuppa Lucchese di Magro” si riunisce il 2° e 4° giovedì di ogni mese alle ore 21 a Ponte a Moriano telefono 0583.999086.

Fonte Verde Azzurro

Advertising