Firenze Controlli serali della Polizia Municipale, un uomo denunciato per violazione dell’ordinanza contro lo sfruttamento della prostituzione

da
Advertising

Serata di lavoro per la Polizia Municipale. Ieri gli agenti dell’Autoreparto si sono dedicati a una serie di controlli mirati alla sicurezza stradale e al rispetto dell’ordinanza del sindaco contro lo sfruttamento della prostituzione. E i risultati non sono mancati: tre patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e un uomo denunciato per aver contrattato una prestazione sessuale con una giovane prostituta.

Per quanto riguarda la sicurezza stradale, gli agenti hanno organizzato un posto di controllo nella zona Porta Romana finalizzato in particolar modo al contrasto della guida in stato di alterazione da alcol o da sostanze. I conducenti fermati sono stati sottoposti alla prova dell’alcolemia e a uno screening preliminare sulla saliva che è in grado di evidenziare se la persona ha fatto uso di sostanze stupefacenti. Complessivamente sono state controllati 16 conducenti di cui tre risultati positivi ai test. Si tratta di due uomini e un ragazzo, tutti fiorentini. Il primo, cinquantenne, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza (il suo tasso alcol emico è risultato tra 0,8 e 1,5 grammo/litro) con l’aggravante di avere commesso il fatto in orario notturno con ritiro della patente a cui verranno decurtati 10 punti, il suo veicolo è stato sequestrato. Una seconda positività all’alcolemia è stata riscontrata su un uomo di 69 anni: in questo caso il tasso rilevato non superava la soglia degli 0,8 grammo/litro e quindi gli agenti gli ha contestato un verbale da 532 euro, ritirato la patente (sempre con decurtazione di 10 punti). Al giovane di 21 anni gli agenti hanno ritirato cautelativamente la patente di guida: è risultato infatti positivo al test di screening salivare finalizzato ad accertare l’eventuale assunzione di sostanze. Visto il risultato, la Polizia Municipale ha accompagnato il giovane all’ospedale di Careggi per un prelievo ematico: se dovesse essere confermata la positività, per lui scatterà la denuncia. Nei controlli sono finiti anche due veicoli non revisionati: al conducente del primo è stato contestato un verbale da 169 euro perché aveva la revisione scaduta da due mesi; per il secondo la multa è stata di 338 euro perché non aveva revisionato il veicolo da più di tre anni.

Dall’altra parte della città, nella zona di via Pistoiese, una pattuglia è stata impegnata in un controllo per il rispetto dell’ordinanza del sindaco Nardella contro lo sfruttamento della prostituzione. Un 49enne residente in provincia di Firenze è stato fermato mentre si appartava con una prostituta rumena di 22 anni e per lui è scattata la denuncia. Si tratta della diciassettesima persona denunciata per violazione dell’ordinanza che mira a contrastare lo sfruttamento della prostituzione e la tratta delle donne riducendo il numero dei potenziali clienti. (mf)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising