Capannori Consultabili nell’atrio del Comune le nuove cartografie dei sottopassi ferroviari di Pieve San Paolo,S.Margherita e Tassignano

da
Advertising

Capannori –

passaggio a livello

Sono consultabili da oggi nell’atrio della sede comunale le cartografie relative ai tre sottopassi di Pieve San Paolo, Santa Margherita e Tassignano che saranno realizzati a seguito della chiusura di nove passaggi a livello sul territorio – scelta obbligata con il raddoppio della ferrovia Firenze-Lucca –  che sono state modificate in base alle osservazioni presentate dall’amministrazione Menesini accolte in toto da Rfi.

Nella proposta elaborata da Ferrovie dello Stato, infatti, sono state recepite come migliori le soluzioni portate avanti in questi mesi dall’amministrazione comunale, ovvero la realizzazione di un sottopasso in via di Tiglio a Pieve San Paolo, uno in via della Madonnina a Santa Margherita e uno a Tassignano, compresa la realizzazione della nuova bretellina che collegherà la frazione con via Tazio Nuvolari. La prima opera ad essere realizzata, come già annunciato dal Comune, sarà il sottopasso di via di Tiglio a Pieve San Paolo.

Rfi, adesso, dopo aver eseguito tutte le opportune verifiche legate alle osservazioni presentate dagli enti pubblici, dai comitati e da singoli cittadini, ha passato la questione alla Regione Toscana, che dovrà dire se l’intervento sarà assoggettato a Via (Valutazione di impatto ambientale).

Il procedimento di partecipazione della Regione Toscana sul progetto dei sottopassi è aperto fino all’8 gennaio 2018, per cui cittadini e amministrazione comunale hanno ancora tempo per presentare ulteriori osservazioni al progetto  modificato esposto nella sede comunale. Successivamente il Comune provvederà ad inviare all’ente regionale le eventuali nuove osservazioni. I cittadini possono presentarle al Comune entro venerdì 5 gennaio.
Rfi ha anche accolto in linea di massima  l’impianto di viabilità secondaria proposto dal primo cittadino di Capannori, che oltre a liberare i centri abitati dai mezzi pesanti consentirà agli abitanti dei paesi più interessati da questi cambiamenti (Paganico, Tassignano, Santa Margherita, Pieve San Paolo e Carraia) di spostarsi in libertà e comodamente sul territorio. In quest’ottica, l’amministrazione comunale ha ottenuto  anche la realizzazione di sottopassi ciclo-pedonali in via delle Volpi, via dei Malfatti e in via di Tiglio.
La nuova cartografia è consultabile anche on line sul sito del Comune www.co mune.capannori.lu.it  nella sezione  “Raddoppio ferrovia-documentazione”.
I tecnici del Comune sono a disposizione per fornire approfondimenti sull’iter in corso. E’ richiesto l’appuntamento per telefono al numero 0583 428207 o email g.bucci@comune.capannori.lu.it.

Advertising
Tags: