Capannori Lavori pubblici, nel 2018 focus su manutenzioni, sicurezza stradale, scuole e sport

da
Advertising

Capannori –

Bandoni

Ingenti investimenti a Capannori nel 2018 nel settore delle opere pubbliche con interventi che riguarderanno tutte le frazioni. Accanto a grandi lavori, come la Cittadella dello sport, sarà data priorità all’estensione delle reti dei servizi, all’edilizia scolastica, alla sicurezza stradale, alle asfaltature, alle manutenzioni stradali, alle piste ciclopedonali e alla riqualificazione del Pip di Carraia. È quanto prevede il programma delle opere pubbliche che ieri (mercoledì) è stato approvato dal consiglio comunale con i voti favorevoli della maggioranza e quelli contrari dell’opposizione.
“Il piano che abbiamo approvato è il prosieguo del percorso dell’amministrazione comunale che mette al centro la cura del territorio e il miglioramento della qualità della vita dei cittadini – spiega l’assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni -. Paesi belli, strade sicure, reti dei servizi per la popolazione, scuole a misura di bambini e spazi per socializzare e aree sportive per tutti. Queste sono le nostre priorità per la città di Capannori, che trovano una concreta dimostrazione con gli ingenti investimenti che compiremo quest’anno”.

Ecco alcuni delle più importanti voci di investimento: edilizia scolastica 1 milione e 200 mila euro, edilizia pubblica euro 1 milione e 200 mila euro, asfaltature e altre manutenzioni 900 mila euro, pubblica illuminazione 100 mila euro, piste ciclopedonali e sentieristica 400 mila euro, Riqualificazione pip di Carraia 150 mila euro, Cittadella dello sport 1 milione e 500 mila euro, manutenzione straordinaria piscina comunale 650 mila euro, impianto sportivo polivalente a San Leonardo in Treponzio 70 mila euro, ristrutturazione stadio di Marlia euro 235 mila; manutenzione straordinaria palestre 200 mila euro, nuova rete del metano 280 mila euro (sono in programma le estensioni a San Ginese di Compito, via Pieraccini a Lunata e Castelvecchio di Compito), manutenzione straordinaria verde 150 mila euro, cimiteri 60 mila euro, difesa del suolo e assetto idrogeologico 200 mila euro. Nel corso del 2018 è in programma anche la riqualificazione del parco della Rimembranza di Colle di Compito.

Nella stessa seduta del consiglio comunale, con identica votazione, è stato approvato anche il bilancio di previsione che vede il potenziamento delle risorse a disposizione per i servizi strategici dell’Ente (per politiche sociali si passa da 8 milioni e 190 mila euro del 2017 a 8 milioni e 403 mila euro del 2018, per le politiche ambientali si passa dai 288 mila 605 euro del 2017 ai 312 mila euro del 2018, per le politiche giovanili, sport e tempo libero si passa dai 185 mila euro del 2017 ai 188 mila euro del 2018) e il mantenimento delle tariffe dei servizi a domanda individuale.

Advertising
Tags: